Moto3 Sachsenring, Gara: Mir batte Fenati e allunga in classifica

Completa il podio uno strepitoso Ramirez, Bulega chiude quarto

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Moto3 Sachsenring, Gara: Mir batte Fenati e allunga in classifica

Gp Germania Moto3 Gara – E’ Joan Mir ad aggiudicarsi il Gran Premio di Germania al Sachsenring. Il pilota del team Leopard si aggiudica così la quinta vittoria stagionale, e aumenta ulteriormente il suo vantaggio in classifica. In seconda posizione, Romano Fenati (Marinelli Rivacold Snipers).

L’ascolano, autore di una gara straordinaria, alla fine non è riuscito a resistere all’attacco dello spagnolo. Completa il podio Marco Ramirez, Platinum Bay Real Estate. Primo podio in carriera per il pilota spagnolo che ha chiuso a soli 97 millesimi dalla seconda posizione.

Fuori dal podio Nicolò Bulega, che dopo aver lottato per tutta la gara con i primi, alla fine è stato costretto a mollare.

In sesta posizione a 8 secondi dal pilota dello Sky Racing Team, Philipp Oettl seguito da Enea Bastianini (Estrella Galicia) e Livio Loi.

Ottavo Bo Bendsneyder (KTM Ajo) seguito da Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse), mentre il compagno di squadra del giapponese, Tony Arbolino è stato vittima di un High side a pochi giri dal termine mentre era in lotta con i primi.

Completa la top ten Darryn Binder, che precede Fabio di Giannantonio.

A punti Marco Bezzecchi (CIP) che ha chiuso 15esimo, che precede Andrea Migno e Lorenzo Dalla Porta, 19esimo. Alle spalle del pilota Mahindra, Manuel Pagliani (CIP).

La classifica mondiale vede ora Mir in testa con 165 punti contro i 128 di Fenati, i 110 di Canet, gli 89 di Martin (oggi assente dopo la caduta nelle prove) e Fabio Di Giannantonio, a 85 punti.

Cronaca di gara

Partono benissimo Canet e Mir dalla prima fila, più attardato Bulega. Gran scatto di Arbolino dalla seconda fila. Bene Ramirez che si è lanciato subito all’inseguito di Mir, passandolo prima della fine del giro. Alla fine del primo giro, dietro ai due spagnoli, Fenati e Arbolino.

Prima della fine del secondo giro è Fenati a prendere il comando in lotta con Mir. Alle loro spalle Bulega si unisce al gruppo di testa. alla fine del terzo giro le posizioni in testa rimangono invariate, alla loro spalle, Bastianini 9°, tutti gli altri italiani fuori dalla zona punti.

Al giro successivo è Mir a prendere il comando, scavalcando Fenati insieme a Ramirez. Alle loro spalle leggermente più attardati Bulega e Arbolino.

A 21 giri dalla fine Bulega riesce a recuperare il piccolo strappo, mentre Arbolino rimane leggermente attardato, davanti è lotta aperta per la prima posizione. Alle loro spalle lotta del gruppo composto da 18 piloti per la sesta posizione.

A 19 giri dalla fine è lotta aperta nel gruppo di testa, 5 piloti nell’arco di pochi millesimi.

A 17 giri dalla fine, primo tentativo di strappo di Mir, che stacca Ramirez e Fenati. Alle loro spalle anche Bulega e Arbolino perdono qualche metro. Nei giri successivi il tentativo di fuga di Mir non riesce, e alle sue spalle Fenati rimane li in lotta. Dietro tornano nel gruppetto per il podio anche Bulega e Arbolino. Gli inseguitori rimangono attardati ad oltre 6 secondi, nel gruppo: Bastianini 6°, Canet partito dalla pole 13°, Di Giannantonio 16°.

A 12 giri dalla fine Fenati prende il comando della gara, ma la lotta con Mir è senza tregua, alle loro spalle Bulega con un ritardo di circa 4 decimi. Nel frattempo scivolata per Aron Canet, pilota ok ma duro colpo per il mondiale.

A 9 giri dalla fine Fenati rimane in testa seguito in scia da Mir e Ramirez. Arbolino e Bulega perdono terreno. Poi la caduta senza conseguenze per il pilota del team Sic58 Squadra Corse.

A 6 giri dalla fine è ormai lotta a 3 tra Fenati, Ramirez e Mir. Bulega dopo la caduta di Arbolino ha perso ulteriore terreno. Alle spalle del pilota Sky Racing team ci sono 8 secondi prima di arrivare agli inseguitori. Bastianini rimane 6°, mentre, Migno e Bezzecchi rimangono ai piedi della zona punti.

All’ultimo giro Fenati prende il comando, cercando di prendere metri su Mir e Ramirez. Ma gli spagnoli non mollano.

Alla fine è Joan Mir ad aggiudicarsi il Gran Premio di Germania davanti a Romano Fenati e Marcos Ramirez.

Gara Sachsenring - Gp Germania - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 36 Joan Mir Honda Leopard Racing 39:34.775
2 5 Romano Fenati Honda Marinelli Rivacold Snipers +0.121
3 42 Marcos Ramirez Ktm Platinum Bay Real Estate +0.218
4 8 Nicolo Bulega Ktm Sky Racing Team Vr46 +5.074
5 65 Philipp Oettl Ktm Sudmetall Schedl Gp Racing +13.073
6 33 Enea Bastianini Honda Estrella Galicia 00 +13.650
7 11 Livio Loi Honda Leopard Racing +14.318
8 64 Bo Bendsneyder Ktm Red Bull Ktm Ajo +14.466
9 24 Tatsuki Suzuki Honda Sic58 Squadra Corse +14.583
10 40 Darryn Binder Ktm Platinum Bay Real Estate +14.666
11 21 Fabio Di Giannantonio Honda Del Conca Gresini Moto3 +15.438
12 58 Juanfran Guevara Ktm Rba Boe Racing Team +16.146
13 7 Adam Norrodin Honda Sic Racing Team +16.234
14 95 Jules Danilo Honda Marinelli Rivacold Snipers +16.324
15 12 Marco Bezzecchi Mahindra Cip +17.603
16 16 Andrea Migno Ktm Sky Racing Team Vr46 +17.752
17 71 Ayumu Sasaki Honda Sic Racing Team +17.845
18 84 Jakub Kornfeil Peugeot Peugeot Mc Saxoprint +17.863
19 48 Lorenzo Dalla Porta Mahindra Aspar Mahindra Moto3 +40.054
20 96 Manuel Pagliani Mahindra Cip +40.254
21 27 Kaito Toba Honda Honda Team Asia +40.521
22 31 Raul Fernandez Mahindra Aspar Mahindra Moto3 +1:09.377
23 41 Nakarin Atiratphuvapat Honda Honda Team Asia +1:09.466
24 77 Tim Georgi Ktm Freudenberg Racing Team +1:09.590
25 4 Patrik Pulkkinen Peugeot Peugeot Mc Saxoprint +1:13.004
26 6 Maria Herrera Ktm Agr Team 2 Laps

Sachsenring - Gp Germania - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Gianluca Rizzo

2nd luglio, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Aragon - 24/09/2017

GP Aragon 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Valentino Rossi può vincere il mondiale?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini