Moto2 Sachsenring, Gara: Morbidelli “suona” la sesta, Bagnaia a podio

Secondo gradino per Oliveira. Bene anche Corsi e Pasini che chiudono 4° 5°

Moto2 Sachsenring, Gara: Morbidelli “suona” la sesta, Bagnaia a podioMoto2 Sachsenring, Gara: Morbidelli “suona” la sesta, Bagnaia a podio

Gp Germania Moto2 Gara – E’ Franco Morbidelli ad aggiudicarsi il Gran Premio di Germania classe Moto2. Sesta vittoria stagionale per il pilota Italo-brasiliano.

In classifica mondiale, grazie ai K.O. di Thomas Luthi e Alex Marquez, il pilota del team Marc VdS allunga in classifica, portandosi a +37. Secondo gradino del podio per Miguel Oliveira (KTM Ajo) seguito da un fantastico Francesco Bagnaia, al terzo podio in carriera nella classe intermedia nella sua stagione da rookie.

Ai piedi del podio altri 2 italiani, che completano un pacchetto di 4 porta bandiera nelle prime cinque posizioni. Quarto Simone Corsi (Speed Up) seguito da Mattia Pasini (ItalTrans).

Sesta posizione per il rookie del team Gresini Jorge Navarro, seguito dal compagno di squadra di Oliveira, Brad Binder, che ha chiuso davanti alla prima Suter di Sandro Cortese. Marcel Schrotter e Takaaki Nakagami completano la top ten. Primi punti nel mondiale per Stefano Manzi (Sky Racing team) che ha chiuso 15esimo.

Cronaca di gara

Parte a fionda Marquez dalla prima fila, alle sue spalle il poleman Morbidelli. Parte non benissimo Pasini, dalla seconda fila, che rimane leggermente attardato. Il duo del team Marc VdS cercano subito di scappare, ma Luthi al secondo giro passa Morbidelli.

Lo svizzero alla fine del secondo giro passa anche Marquez e si piazza al comando. Terzo il morbido che approfittando dell’errore del compagno di squadra riesce a portarsi secondo. Quarto Cortese. Bagnaia quinto, leggermente più attardato, seguito da Pasini. Nel frattempo nelle retrovie caduta per Locatelli, pilota OK.

A 25 giri dalla fine si conclude la gara di Marquez a causa di una scivolata. Pilota ok. In testa Morbidelli riesce a recuperare su Luthi, mentre Cortese perde terreno e viene ripreso dagli inseguitori. E il giro successivo passato da Oliveira.

A 20 giri dalla fine, Marquez passa Luthi. Alle loro spalle Oliveira tiene il terzo posto, seguito da Corsi e Cortese. Sesto e settimo, Pasini e Bagnaia.

A 18 giri dalla fine la lotta per la vittoria è sempre aperta, mentre in terza posizione, Oliveira, fa segnare il giro record. Ma prima della fine del giro colpo di scena, scivola Luthi, pilota ok.

A 15 giri dalla fine. Morbidelli è sempre al comando, ma alle sue spalle Oliveira inanella giri veloci avvicinandosi al pilota italiano. E’ lotta per la terza posizione tre tre italiani: Corsi, Pasini e Bagnaia.

A 13 giri dalla fine Oliveira si mette in scia del pilota Marc VdS e, nei giri successivi, tenta a fatica il sorpasso.

Nei giri successivi le posizioni al comando rimangono invariate, con Oliveira che studia Morbidelli, preparando l’attacco nei giri finali.

A due giri dalla fine si animano le cose dietro al duo di testa con la lotta tra Corsi e Bagnaia per la terza posizione. Alla fine dello stesso giro Oliveira passa Morbidelli.

Morbidelli risponde subito al sorpasso, si mette al comando nell’ultimo giro.

Ed è Franco Morbidelli ad aggiudicarsi il Gran Premio di Germania davanti a Miguel Oliveira e Francesco Bagnaia.

Gara Sachsenring - Gp Germania - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Sachsenring - Gp Germania - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Moto2 Sachsenring, Gara: Morbidelli “suona” la sesta, Bagnaia a podio
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati