Moto2 QP Germania: Marini salta il GP del Sachsenring

Luca ha nuovamente dolore alla spalla infortunata a Le Mans

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Moto2 QP Germania: Marini salta il GP del Sachsenring

In seguito all’incidente di Le Mans, dove ha riportato l’infortunio della spalla sinistra, Luca Marini non ha ancora del tutto recuperato la forma fisica e ieri il dolore si è acutizzato nuovamente, per tanto è stato deciso di non prendere parte alla gara.

Tuttavia, malgrado il dolore, Luca ha lottato conquistandosi una dignitosa top 15 in qualifica ma vista la presenza di una piccola frattura, ha preferito non correre ulteriori rischi. A complicare le cose del giovane pilota, c’è anche la struttura del circuito tedesco con numerose curve proprio a sinistra:

“Come immaginavo sarebbe successo, qui al Sachsenring l’infortunio alla spalla si fa sentire. In questo circuito ci sono numerose curve a sinistra di fila ed è molto complicato per me perché dopo pochi giri perdo la forza e mi spiace perché ormai sono quattro gare che questo infortunio ci condiziona. Per quel che riguarda la spalla, quando sarò a casa farò ulteriori controlli anche perché recentemente è stata riscontrata una piccola frattura della spalla sinistra, oltre all’infiammazione e all’edema, fattore che sicuramente ha aumentato il livello del dolore. Speravo che con la pista bagnata questo mio deficit fisico sarebbe stato meno evidente, ma durante la qualifica mi sono reso conto che nonostante la pioggia dopo alcuni giri ero lo stesso in difficoltà. Per questo motivo purtroppo dovrò rinunciare alla gara di domani, penso che la mia salute sia la cosa più importante e devo concentrarmi per essere in forma per il resto del Campionato. Sfrutterò la pausa estiva per recuperare al meglio per il Gran Premio di Brno, anche perché correre così è piuttosto frustante, non solo per me ma anche per la squadra, e trovarci costantemente in queste posizioni, sapendo che si potrebbe fare molto meglio, non è il massimo”.

A portare avanti i colori del Forward Racing Team è rimasto soltanto Federico Fuligni, alla sua prima gara al Sachsenring; partirà 31esimo:

“Questo sabato qui al Sachsenring è andato abbastanza bene per me. Nelle FP3 mi sono migliorato e in più con la squadra abbiamo perfezionato anche il setup della moto. Siamo riusciti ad abbassare il tempo del mio giro veloce in modo significativo rispetto a ieri e ho diminuito anche il gap rispetto alla testa della classifica. Ho trovato traiettorie migliori da seguire per aumentare la velocità in ingresso e in uscita curva. All’inizio della sessione di qualifica la mia sensazione con la moto era abbastanza buona e anche la mia posizione era migliorata, ma ho fatto l’errore di rientrare ai box prima della fine e quindi non ho abbassato il tempo tanto quanto speravo sarebbe stato possibile. Infatti, se fossi rimasto in pista avrei potuto fare qualche altro giro e prendere maggior confidenza con la mia Kalex anche sul bagnato. In ogni caso se domani ci saranno queste condizioni di pista, penso che potremo fare una discreta gara, perché nel complesso mi trovo bene con la moto”.

Jessica Cortellazzi

2nd luglio, 2017

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Aragon - 24/09/2017

GP Aragon 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Gigi Dall'Igna in Ducati, è l'uomo giusto per risorgere?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini