Moto3 QP Sachsenring: Bastianini, “Posso stare nel gruppo di testa”

Per domani sarà molto importante saper gestire le gomme

Moto3 QP Sachsenring: Bastianini, “Posso stare nel gruppo di testa”Moto3 QP Sachsenring: Bastianini, “Posso stare nel gruppo di testa”

Moto3 QP Sachsenring – Il pilota del team Estrella Galicia 0.0, Enea Bastianini, domani partirà in nona posizione ma è fiducioso di poter lottare per un buon risultato.

Enea è stato protagonista di una caduta, fortunatamente senza conseguenze, durante le FP3 ed ha provato a riprendere la fiducia in qualifica ma la pioggia ha complicato le cose. L’asfalto si è asciugato piuttosto rapidamente e questo ha concesso al riminese di riuscire a rimontare fino alla nona posizione:

“L’inizio delle qualifiche è stato un pò complicato per noi perché sia con la gomma dura che con la media, non riuscivamo a migliorare l’accelerazione della moto, sentivo che pattinava molto quando ero inclinato. Questo ha fatto sì che perdessimo diverse posizioni, poi ha iniziato a piovere e mi sono preoccupato perché ero ventunesimo e questo avrebbe complicato molto la gara. Per fortuna ha smesso e la pista si è asciugata velocemente, abbiamo provato delle regolazioni diverse sulla moto che hanno funzionato e già dal primo giro sono riuscito a migliorarmi. Poi ho continuato a girare più veloce ma ho trovato del traffico in alcuni settori e non ho potuto incrementare il mio ritmo ma sappiamo che avremmo potuto essere ancora più veloci. Partire dalla terza fila mi permetterà di stare nel gruppo di testa, per domani sarà importante fare una buona partenza ma ancora di più, gestire gli pneumatici perché in questa pista, dopo tre o quattro giri giri, si abbassa molto il rendimento”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati