MotoGP Assen: Andrea Dovizioso, “Siamo veloci, ma possiamo migliorare”

Il "Dovi" ha aggiunto, "Abbiamo un buon passo e dobbiamo ancora migliorare nel T3 e nel T4"

MotoGP Assen: Andrea Dovizioso, “Siamo veloci, ma possiamo migliorare”MotoGP Assen: Andrea Dovizioso, “Siamo veloci, ma possiamo migliorare”

Gp Assen MotoGP DucatiAndrea Dovizioso (vincitore delle ultime due gare corse al Mugello e Barcellona) ha chiuso la prima giornata di prove del Dutch TT ad Assen, ottava gara del motomondiale 2017 al quarto posto. Il pilota della Ducati aveva terminato in quarta posizione anche la sessione mattutina e nelle Free Practice 2 si è confermato fermando il cronometro sul tempo di 1’33″790. Il “Dovi” si è detto soddisfatto, anche se da migliorare ci sono ancora il T3 e il T4.

“Oggi abbiamo iniziato con una buona velocità. Assen è sempre una pista difficile con condizioni difficili, come pioggia e vento ed era importante essere stati in grado di confermare la nostra velocità. Ho fatto una buona prestazione ed ho chiuso quarto, ma Maverick (Vinales, ndr) è tornato in grande forma. Anche Marc (Marquez, ndr) ha un ritmo notevole con gomme usate. Noi però non siamo troppo lontani, abbiamo un buon passo e dobbiamo ancora migliorare nel T3 e nel T4.”

A Barcellona ti ero detto sorpreso della velocità della Ducati, lo sei anche qui?

“No, qui non sono sorpreso, anche lo scorso anno ero stato veloce, quindi siamo stati competitivi, anche se è solo venerdì, ma nella prima giornata prima di scendere in pista c’è sempre un grande punto interrogativo. Possiamo migliorare la frenata e la percorrenza in curva.”

Questa mattina hai avuto un problema tecnico, il motore è ancora utilizzabile?

“Non è stato nulla di grave, il motore non si è danneggiato e si può ancora utilizzare.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati