Superbike, Pirelli Riviera di Rimini Round, FP: intervista a Lorenzo Savadori

Il pilota del team Milwaukee commenta la giornata di libere

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Superbike, Pirelli Riviera di Rimini Round, FP: intervista a Lorenzo Savadori

Uno dei piloti più attesi questo fine settimana al Misano World Circuit Marco Simoncelli, dove si sta svolgendo la settima tappa del Campionato Mondiale delle derivate di serie, è sicuramente Lorenzo Savadori che è originario di Cesena, a pochi km dalla pista, ed è atteso a un bella prova nella gara di casa, sua e del costruttore Aprilia

Il pilota del Team Milwaukee conosce molto bene questo tracciato, uno dei suoi preferiti, dove ha trionfato nel 2014 e nel 2015 quando correva per la Stock1000 ma le alte temperature fatte registrare oggi, e attese anche in gara, non facilitano il lavoro sulla sua RSV4 che avrebbe bisogno di qualche grado in meno.
Da quando ha esordito lo scorso anno in WorldSuperbike l’obiettivo è sempre stato il podio, più volte sfiorato nel 2016: in questa stagione sembra esserci qualche difficoltà in più ma sarebbe un sogno riuscire a stare nei primi tre davanti al suo pubblico.

Al termine delle due sessioni di prove libere Savadori è rimasto fuori dalla top 10 per soli 40 millesimi, 1’35.923 il suo tempo nella combinata, quindi domani dovrà passare per la prima manche di TissotSuperpole.
Lo abbiamo incontrato al termine delle prove per capire quali sono tate le sue sensazioni in pista.

Sei rimasto fuori dalla SP2 per pochissimi, 40 millesimi, ti senti un po’ deluso?

“Sono un po’ deluso perché riuscire ad entrare direttamente in SP2 è importante anche perché la SP1 è sempre un punto di domanda , però non sono deluso perché rispetto a stamattina abbiamo fatto un bel passo in avanti e sono positivo del fatto che domani riusciremo a fare qualcosa di meglio”.

In effetti sei stato uno dei pochi che è riuscito a migliorarsi tra i due turni, che cosa è cambiato?

“Il caldo. Più fa caldo più la pista perde grip e diventa scivolosa, quindi è difficile da guidare. Noi tendenzialmente quando fa più caldo andiamo un pochino peggio, se ci fosse un clima più mite sarebbe meglio. Se dovesse fare ancora così caldo ci faremo trovare pronti: abbiamo fatto i test due settimane fa e abbiamo trovato una linea da seguire, secondo me anche per il futuro, quindi sono positivo”.

Quindi state facendo dei passi in avanti rispetto a inizio anno.

“Stiamo cercando di ridurre il gap, vero è che non sempre quelli che pensi siano miglioramenti poi alla fine lo sono, quantomeno nel breve periodo. A volte si può andare meglio, a volte no. Il lavoro che stiamo facendo è comunque diverso rispetto a quello dello scorso anno”.

In cosa è diverso?

“E’ diverso il supporto. Aprilia ci sta aiutando molto e anche il team: stiamo tutti lavorando con l’obiettivo di ridurre il gap con i nostri diretti avversari”.

Tornando a questo fine settimana, le difficoltà che sta accusando possono dipendere anche da un problema nel far lavorare le gomme?

“Diciamo che in generale come caratteristica con il tanto caldo, e con queste gomme, noi soffriamo un pochino di più, non solo qui. Oggi abbiamo lavorato molto in ottica gara e lo faremo anche nelle FP3, anche se una terza sessione di prove libere alle 8:45 avrà delle condizioni completamente differenti rispetto a qualifiche e gara.
Questo però è un po’ un problema in generale del weekend gara Superbike dove hai al venerdì due turni di libere che sono quasi qualifiche e il sabato di fatto hai solo qualifiche e gara”.

Michela Alitta

16th giugno, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Inghilterra - 27/08/2017

GP Inghilterra 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Vorreste vedere Stoner come wild card in qualche gara?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini