MotoGP: Crutchlow contro Michelin, “Ha problemi di qualità”

Il pilota del team LCR continua a criticare la casa francese, colpevole, secondo l'inglese, di avere standard di qualità troppo bassi

MotoGP: Crutchlow contro Michelin, “Ha problemi di qualità”MotoGP: Crutchlow contro Michelin, “Ha problemi di qualità”

MotoGP Cal Crutchlow contro Michelin – Non si accenna a concludere la polemica, che va avanti da inizio stagione, contro le Michelin.

Questa volta è tornato a parlare il pilota del Team LCR, Cal Crutchlow, intervistato dal sito tedesco Speedweek. Il pilota inglese, dopo le polemiche prima e dopo il Mugello, è tornato a puntare il dito contro la casa francese : “La Michelin ha problemi di qualità”.

Questo è il pensiero principale del 35#, che ha poi aggiunto : “Maverick e Valentino hanno fatto il giro record di Le Mans uno dopo l’altro. A Barcellona, ​​prendevano fino a tre secondi del vincitore. Sappiamo che le gomme sono scelte a caso, ma non può essere che il 50% sia buono, e l’altro 50 no. Penso che ci sia un problema nella scelta dei pneumatici. Al momento tutti si lamentano delle gomme.”

L’inglese ha poi parlato della sua gara, sempre dal punto di vista delle gomme: “Probabilmente Abbiamo avuto un problema con la gomma posteriore, perché la mia si è consumata prima di quella di Dani e Marc. Durante il test sono uscito dai box e il problema l’ho visto subito. Abbiamo avuto brutti pneumatici. “

E non manca la polemica. Il pilota Honda infatti sostiene che la casa di Clermont Ferrand sia perfettamente a conoscenza della situazione: “Domenica scorsa hanno guardato le mie gomme solo una volta e lo sapevano immediatamente. E’ sempre la solita questione, se si ottiene una buona gomma per la gara oppure no. Il pneumatico, con cui sono caduto il venerdì, ha lavorato il Sabato, quando l’abbiamo rimontato andava come un razzo. Poi ho usato le gomme morbide, che sarebbero dovute essere molto meglio, invece, sono andate peggio rispetto ai vecchi pneumatici.”

Cal fa anche un paragone con i vecchi fornitori, Bridgestone, e inoltre, non capisce in base a quali criteri la Michelin scelga le gomme da usare in gara: “Anche con la Bridgestone abbiamo avuto problemi di tanto in tanto. Ma le differenze di qualità tra le gomme era molto più bassa. Non era come nella gara di Barcellona. Io sono un grande sostenitore di Michelin, non è facile soddisfare tutti i piloti e costruttori. Tuttavia, sotto questo punto di vista sembra peggiorare invece di migliorare. L’assegnazione è talvolta confusa. Per una pista impegnativa come Barcellona, ​​hanno portato le gomme asimmetriche con un lato morbido. Perché? “

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. cujo

    15 giugno 2017 at 15:47

    Ops…..

  2. supermariacion

    15 giugno 2017 at 18:06

    Ssshhhhhhh zitto Cal!!

  3. ueueue

    16 giugno 2017 at 15:01

    si si Cal stai Zitto guarda che non sono le gomme sennò come fanno a dire che Rossi è in crisi perché è arrivato dietro ( più avanti di Vinales comunque ) però è in crisi solo Rossi..

    Beh certo è quinto ma non conta ciò che ha fatto vedere fino ad ora perché è in crisi..

    Occhio ai polli complottisti che ne sanno più di te che corri e che sei lì..loro hanno la scienza infusa..un po come l’anello dello sforzo..

  4. Ronnie

    17 giugno 2017 at 17:15

    Non so nemmeno se si possa parlare semplicemente di qualità.

    A Barcellona tutti hanno avuto problemi, il problema è stata proprio la cattiva scelta e progettazione da parte di Michelin.

    La cosa grave è che ciò avviene in un mondiale monomarca per quanto riguarda il fornitore di pneumatici.

    Si potevano capire i problemi del 2006, del 2007 o del 2008, quando erano in competizione con Bridgestone e le stavano prendendo, e osavano anche troppo con lo sviluppo, le mescole, le carcasse.

    Ma ci sono moto, e non solo le Yamaha che passano dalle stelle alle stalle come prestazioni, questo non è normale, non è solo una questione di qualità sul pneumatico singolo altrimenti solo un pilota dovrebbe andare piano in una squadra non entrambi andando male nello stesso modo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati