MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “La nuova chicane è brutta e pericolosa”

Il rider della Yamaha spinge per correre sul tracciato della Formula 1

MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “La nuova chicane è brutta e pericolosa”MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “La nuova chicane è brutta e pericolosa”

Gp Catalogna MotoGP – Valentino Rossi ha parlato al termine della prima giornata di prove a Barcellona ed è stato molto critico sulla nuova chicane fatta per rallentare le moto nel punto in cui lo scorso anno perse la vita Luis Salom. Secondo il rider della Yamaha sarebbe possibile utilizzare la chicane della Formula uno e stasera ne parlerà in Safety Commission.

“Purtroppo questa mattina abbiamo perso nelle FP1 a causa della pioggia caduta in precedenza. E’ un peccato per noi, soprattutto perchè non eravamo presenti ai test e quindi ci sarebbe servito tutto il tempo per settare al meglio la moto. Le FP2 sono state indicative, il feeling non è fantastico ma non siamo lontani dai primi. Va migliorato l’ingresso in curva e con la morbida ho fatto il decimo tempo, forse avrei potuto fare meglio, ma Marquez a parte siamo tutti molti attaccati. Domani mattina sarà la solita lotta all’ultimo sangue per stare nei dieci.”

Cosa pensi della nuova chicane?

“Questa chicane è veramente molto brutta, è più pericolosa, soprattutto la prima curva a sinistra dove si passa sul cordolo ed è in contro-pendenza ed è facile perdere la moto e se succede sia il pilota che la moto rimangono in mezzo alla pista. La pista della Formula 1 è sicuramente meno divertente di quella che facevano una volta, ma è più sicura, è una pista, è più divertente. Così è un pezzo di asfalto attaccato tra una pista e un’altra ed è come girare in un parcheggio. Questa attuale è più brutta e meno sicura quindi spero che tutti i piloti siano d’accordo nel girare sulla pista della Formula 1 già da domani. Questa nuova chicane non era proprio da fare, quella della Formula 1 è vero che ha il muro più vicino, ma si va piano.”

Il fattore gomme a Barcellona è sempre importante, lo è anche quest’anno?

“Barcellona è una pista che ti porta a parlare delle gomme, ma questo a causa del suo asfalto. La Michelin è migliorata molto dallo scorso anno, nelle ultime due gare ad esempio siamo andati forte fino all’ultimo giro.”

La soluzione migliore non era lasciare la curva 13 come la vecchia pista e spostare il muretto e le tribune?

“Penso che sia un problema di soldi che non ci sono. Il problema è che non c’è il budget per fare i lavori.”

Rossi ha poi parlato di Max Biaggi, in ospedale dopo una caduta con il motard a Latina mentre si allenava.

“Spero che Max non si sia fatto troppo male (gli viene detto che ha 9 costole rotte ma che non corre pericoli, ndr) e se mi date queste info va bene, Purtroppo quando sali in moto è sempre pericoloso, ma il motocross e il motard credo che siano più pericolosi del ranch.”

MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “La nuova chicane è brutta e pericolosa”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “La nuova chicane è brutta e pericolosa”

Il rider della Yamaha spinge per correre sul tracciato della Formula 1

Alessio Brunori
di 9 giugno, 2017
MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “La nuova chicane è brutta e pericolosa”MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “La nuova chicane è brutta e pericolosa”

Gp Catalogna MotoGP – Valentino Rossi ha parlato al termine della prima giornata di prove a Barcellona ed è stato molto critico sulla nuova chicane fatta per rallentare le moto nel punto in cui lo scorso anno perse la vita Luis Salom. Secondo il rider della Yamaha sarebbe possibile utilizzare la chicane della Formula uno e stasera ne parlerà in Safety Commission.

“Purtroppo questa mattina abbiamo perso nelle FP1 a causa della pioggia caduta in precedenza. E’ un peccato per noi, soprattutto perchè non eravamo presenti ai test e quindi ci sarebbe servito tutto il tempo per settare al meglio la moto. Le FP2 sono state indicative, il feeling non è fantastico ma non siamo lontani dai primi. Va migliorato l’ingresso in curva e con la morbida ho fatto il decimo tempo, forse avrei potuto fare meglio, ma Marquez a parte siamo tutti molti attaccati. Domani mattina sarà la solita lotta all’ultimo sangue per stare nei dieci.”

Cosa pensi della nuova chicane?

“Questa chicane è veramente molto brutta, è più pericolosa, soprattutto la prima curva a sinistra dove si passa sul cordolo ed è in contro-pendenza ed è facile perdere la moto e se succede sia il pilota che la moto rimangono in mezzo alla pista. La pista della Formula 1 è sicuramente meno divertente di quella che facevano una volta, ma è più sicura, è una pista, è più divertente. Così è un pezzo di asfalto attaccato tra una pista e un’altra ed è come girare in un parcheggio. Questa attuale è più brutta e meno sicura quindi spero che tutti i piloti siano d’accordo nel girare sulla pista della Formula 1 già da domani. Questa nuova chicane non era proprio da fare, quella della Formula 1 è vero che ha il muro più vicino, ma si va piano.”

Il fattore gomme a Barcellona è sempre importante, lo è anche quest’anno?

“Barcellona è una pista che ti porta a parlare delle gomme, ma questo a causa del suo asfalto. La Michelin è migliorata molto dallo scorso anno, nelle ultime due gare ad esempio siamo andati forte fino all’ultimo giro.”

La soluzione migliore non era lasciare la curva 13 come la vecchia pista e spostare il muretto e le tribune?

“Penso che sia un problema di soldi che non ci sono. Il problema è che non c’è il budget per fare i lavori.”

Rossi ha poi parlato di Max Biaggi, in ospedale dopo una caduta con il motard a Latina mentre si allenava.

“Spero che Max non si sia fatto troppo male (gli viene detto che ha 9 costole rotte ma che non corre pericoli, ndr) e se mi date queste info va bene, Purtroppo quando sali in moto è sempre pericoloso, ma il motocross e il motard credo che siano più pericolosi del ranch.”

http://motograndprix.motorionline.com/2017/06/09/motogp-barcellona-valentino-rossi-la-nuova-chicane-e-brutta-e-pericolosa/