MotoGP | Le Mans, Day 1: Lorenzo, “Buone sensazioni”

"Lavoriamo per trovare il giusto setting" ha aggiunto

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP | Le Mans, Day 1: Lorenzo, “Buone sensazioni”

Diciassettesima piazza per Jorge Lorenzo nelle prove libere del Gran Premio di Francia, quinto appuntamento del mondiale MotoGP 2017. Lo spagnolo della Ducati non è riuscito a migliorare la prestazione della mattina per via della pioggia caduta durante la sessione del pomeriggio. Una situazione molto “particolare” che costringerà l’ex Yamaha a spingere al massimo durante le FP3 di domani

Ecco le parole di Jorge Lorenzo: “Questa mattina, con la pista poco bagnata, mi sono trovato molto bene sulla mia Desmosedici e senza spingere troppo sono sempre stato tra i più veloci, con relativa facilità. Però, quando le traiettorie si sono asciugate verso fine turno, abbiamo montato le gomme slick un po’ in ritardo e non ho trovato il feeling giusto. C’erano ancora delle zone molto bagnate e non ho voluto rischiare, così per il momento sono rimasto fuori dalle Q2. Nel pomeriggio invece, sotto la pioggia battente, non ho avuto delle buone sensazioni soprattutto perché mi mancava grip al posteriore, ma domattina cercheremo di trovare il setting giusto che ci permetta di essere competitivi con qualsiasi condizione di tempo e di asfalto.”

Foto: A.Farinelli

Roberto Valenti

19th maggio, 2017

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Italia - 04/06/2017

GP Italia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Chi è il favorito al titolo 2016 della MotoGP?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini