MotoGP Francia: A Le Mans tutti cercano il riscatto. Date, Orari e Info

Quattro piloti racchiusi in 10 punti, ma attenzione al meteo: è prevista pioggia per tutto il weekend

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP Francia: A Le Mans tutti cercano il riscatto. Date, Orari e Info

Gp Francia MotoGP Le Mans- Quattro piloti racchiusi in 10 punti, tre vincitori diversi nelle prime 4 gare. Questo è il bilancio dell’inizio di stagione del Motomondiale 2017 alla vigilia del Gp di Francia sul circuito Bugatti di Le Mans.

La prima tappe europea a Jerez ci ha mostrato un assaggio di quello che potrà essere il resto del campionato; nessun favorito, ma tutti in grado di lottare per il podio o vittoria. L’unica squadra ad uscire con le ossa rotte dal Gp di Spagna è stata la Yamaha.

Per la casa dei tre diapason, la gara di domenica è stato un vero e proprio calvario. Entrambi i piloti hanno accusato problemi di tenuta delle gomme, da una parte Rossi giustifica il problema con un errore del set up, dall’altra, Maverick, a mezza bocca, incolpa Michelin. Era da Motegi 2016 che almeno una Yamaha non saliva sul podio, in quell’occasione entrambi i piloti non conclusero la gara. Bisogna invertire la rotta, e, i test del lunedì successivo alla gara erano rivolti proprio a cercare di porre rimedio ai problemi cronici della M1. Soluzioni che però non sono state del tutto trovate visto che il nuovo telaio non ha convinto a pieno i due piloti.

Nonostante il decimo posto a Jerez Valentino Rossi mantiene la leadership del mondiale con due soli punti di vantaggio sul compagno di squadra. Per cercare di mantenere il primato è necessaria una vittoria, che manca dal Gp di Barcellona dello scorso anno, ormai 15 gare fa. Adesso arriva la gara di Le Mans, circuito dove lo scorso anno chiuse in seconda posizione, dove forse potrà ritrovare il giusto slancio in ottica mondiale. Dall’altra parte del box, Maverick Vinales, dopo un inizio di stagione perfetto, il brusco stop di Austin, ha bisogno di ritrovare fiducia e risultati. Anche per lui il circuito di Le Mans porta bei ricordi, qui, infatti, lo scorso anno conquistò il primo podio in carriera nella classe regina.

Il team HRC arriva in terra francese con molta più tranquillità e fiducia. Per la casa dell’ala dorata, l’inizio stagione è stata una vera e propria epopea, ma da Austin le cose sono cambiate. Sicuramente, Dani Pedrosa e Marc Marquez, cercheranno di fare di tutto per mantenere la rotta. Il campione del mondo in carica è riuscito a recuperare una valanga di punti nelle ultime gare, portandosi a -4 dal leader in classifica. La gara in Spagna non è sicuramente andata come sperava, complice la scelta delle gomme, ma in ottica mondiale un secondo posto, viste le difficoltà dei due Yamaha, era oro. Dani Pedrosa, invece, sembra essersi ritrovato. La gara straordinaria di Austin, prima del decadimento delle gomme, e il dominio assoluto a Jerez, lo hanno riportato in lotta per il mondiale e mostrato la “cattiveria” agonistica che non si vedeva da tempo.

“Un podio che vale una vittoria”. Queste le prole di Jorge Lorenzo al termine del Gp di Jerez, concluso al terzo posto. Primo podio su una Ducati per il maiorchino, che i terra spagnola ha forse capito come gestire la difficile Rossa. Adesso arriva un circuito molto amato dallo spagnolo, sul tracciato di Le Mans lo spagnolo ha vinto ben 5 volte in classe regina; sarà quindi una buona occasione per mettere frutto le lezioni imparate a Jerez. Andrea Dovizioso, attualmente quinto in classifica mondiale, ha mostrato una buona crescita della GP17. Il tracciato spagnolo, infatti, non mai stato storicamente amato dal forlivese e dalla Rossa, ma nonostante tutto, è riuscito a chiudere in quinta posizione. Adesso bisognerà ritrovare i risultati, approfittando dei test in corso in queste ore sul circuito del Mugello.

Anche a Jerez, i cosiddetti outsider sono stati meno out. Johann Zarco dopo aver passato qualche giro secondo davanti a Marquez, ha chiuso il Gran Premio in quarta posizione, dimostrando ancora una volta di essere pronto per prendere qualcosa di più. La gara di casa gli darà sicuramente quella carica in più che magari gli permetterà di trovare un bellissimo e incredibile podio alla quinta gara in classe regina. Chi deve assolutamente invertire la rotta sono Andrea Iannone e Cal Crutchlow. Entrambi i piloti hanno chiuso l’ennesimo gp prima della bandiera a scacchi. Bisogna quindi ritrovare la fiducia, soprattutto il pilota di Vasto, e tornare a occupare le posizioni che veramente meritano.

Previsioni meteo Gp Le Mans
Tutte considerazioni fatte non tengono conto dell’incognita meteo. Anche questo fine settimana, un po’ come accadeva allo storico personaggio di Paolo Villaggio, il Rag. Ugo Fantozzi, i piloti del Motomondiale dovranno fare conti con la nuvoletta dell’impiegato che li segue da inizio stagione. Ad oggi le previsioni meteo prevedo pioggia del giovedì alla domenica, con il sabato come giorno di maggiori precipitazioni.

Info Gp Le Mans
Il circuito Bugatti misura 4.2 Km e conta 14 curve, 5 a sinistra e 9 a destra. Il rettilineo più lungo misura 674 metri. Il circuito francese entrò nel calendario del Motomondiale alla fine degli anni sessanta. A causa dell’incidete di Alberto Puig nel 1995, le gare sul circuito francese vennero sospese fino al 2000. Da quel momento in poi furono molti i lavori di messa in sicurezza dell’impianto, che lo portarono nel 2008 ad essere quello che conosciamo oggi. I primato di maggior numero di vittorie spetta a Jorge Lorenzo, che qui ha trionfato ben 6 volte in carriera, dopo di lui Dani Pedrosa, con 4 vittorie di cui solo 1 in MotoGP, e Valentino Rossi a quota 3 successi.
Il record del circuito è di Valentino Rossi fatto registrare nel 2015 1’32.879; mentre la best pole è di Jorge Lorenzo: 1’31.975 fatta registrare lo scorso anno.


Orari Gp Le Mans:

Venerdì 19 Maggio
FP1 Moto3 9.00-9.40
FP1 MotoGP 9.55-10.40
FP1 Moto2 10.55-11.40
FP2 Moto3 13.10-13.50
FP2 MotoGP 14.05-14.50
FP2 Moto2 15.05-15.50
Sabato 20 Maggio
FP3 Moto3 9.00-9.40
FP3 MotoGP 9.55-10.40
FP3 Moto2 10.55-11.40
Qualifiche Moto3 12.35-13.15
FP4 MotoGP 13.30-14.00
Q1 MotoGP 14.10-14.25
Q2 MotoGP 14.35-14.50
Qualifiche Moto2 15.05-15.50
Domenica 21 Maggio
Warm Up Moto3 8.40-9.00
Warm Up Moto2 9.10-9.30
Warm Up MotoGP 9.40-10.00
Gara Moto3 11.00
Gara Moto2 12.20
Gara MotoGP 14.00

Dove vedere il Gp Le Mans:
Tutte le sessioni saranno in diretta sul canale Sky MotoGP, e verranno trasmesse in streaming sulla piattaforma SkyGo. Su TV8 sarà trasmessa la differita delle qualifiche di tutte le categorie, sabato delle 22.15. In differita anche le gare, con i seguenti orari:
Gara Moto3 18.45
Gara Moto2 20.00
Gara MotoGP 21.00

Foto di Alex Farinelli

Gianluca Rizzo

15th maggio, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Australia - 22/10/2017

GP Australia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Gigi Dall'Igna in Ducati, è l'uomo giusto per risorgere?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini