MotoGP Yamaha: Meregalli, “Questa gara non può mettere in discussione il lavoro fatto finora”

Per i test di Jerez la Yamaha ha portato un nuovo telaio, ma si indaga ancora sulla gara di ieri

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP Yamaha: Meregalli, “Questa gara non può mettere in discussione il lavoro fatto finora”

Gp Jerez MotoGp Meregalli Yamaha– Dopo la debacle di ieri, la Yamaha oggi è tornata in pista sul circuito di Jerez, per i test ufficiali IRTA. L’obiettivo principale è scoprire cosa è accaduto ieri alle moto di Valentino Rossi, decimo al traguardo, e Maverick Vinales, sesto. Le motivazioni, probabilmente vanno ricercate nelle elevate temperature dell’asfalto che non hanno fatto lavorare a dovere le gomme sulle due M1. una situazione molto strana, soprattutto guardando al risultato del team Tech3 equipaggiato con le moto 2016.

Oggi entrambi i piloti hanno testato anche un nuovo telaio, creato per cercare di migliorare l’ingresso curva.

Queste le parole di Massimo Meregalli, Team Director Yamaha MotoGP, ai microfoni di Sky: “Sinceramente ci aspettavamo una gara del tutto diversa, specialmente dopo il wup di Maverick. Dobbiamo ancora capire cosa è successo. Fortunatamente siamo ancora qui, un giorno di prove che ci permetterà di lavorare con tranquillità. Il primo run questa mattina è andato molto bene, dopo pochi giri Maverick ha fatto 38.8. ora stiamo aspettando che la temperatura dell’asfalto torni a quella di ieri pomeriggio per capire se il problema la era la gomma davanti, che su la nostra moto è più performante con una temperatura più bassa. Il problema all’anteriore è venuto probabilmente perché i piloti sono stati forzati ad usare molto il posteriore, non avendo una velocità di ingresso curva e non riuscendo a fermare la moto come avrebbero voluto. Poi la gomma è cominciata a calare.”

In gara Valentino Rossi ha lamentato anche una forte vibrazione al posteriore, queste le motivazioni secondo il Team Director: “Non so se la vibrazione sia stata causata dallo spinning, penso che il cerchio si sia girato sulla gomma, e quindi poi era sbilanciata, perché alla fine la gomma sembrava buona. Era rovinata ma niente di più.”

Il programma, prima di problemi di ieri, prevedeva una prova comparativa tra l’attuale telaio e una versione aggiornate. Tale prova è stata effettuata da entrambi i piloti: “Qui stiamo provando un telaio 2017 aggiornato per cercare di migliorare in ingresso curva. Le prime tre gare sono andate molto bene, quindi questa gara non può mettere in discussione tutto il lavoro fatto finora

Foto di Alex Farinelli

Gianluca Rizzo

8th maggio, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Repubblica Ceca - 06/08/2017

GP Repubblica Ceca 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Stoner metterà pressione ai piloti ufficiali Ducati?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini