Moto3 Jerez, Gara: Prima vittoria in carriera al photofinish per Canet

Completano il podio Romano Fenati e Joan Mir

Moto3 Jerez, Gara: Prima vittoria in carriera al photofinish per CanetMoto3 Jerez, Gara: Prima vittoria in carriera al photofinish per Canet

Gp Jerez Moto3 Gara- Aron Canet si aggiudica la vittoria sul circuito di Jerez de la Frontera. Prima vittoria in carriera per il pilota del team Estrella Galicia. Lo spagnolo all’ultima curva batte Romano Fenati. Completa il podio Joan Mir. Con la seconda posizione, il pilota ascolano accorcia le distanze nella classifica mondiale, portandosi a 4 punti da Mir. Ennesimo podio occupato interamente da Honda.

Chiude Quarto Marcos Ramirez, dopo essere stato in testa per buona parte della gara. In quinta posizione Fabio di Giannantonio (Gresini), che precede un terzetto tutto itlaino, composto da: Andrea Migno (Sky Racing Team VR46), Nicolò Bulega (Sky Racing Team VR46), e Enea Bastianini (Estrella Galicia). Jorge Martin (Gresini), partito dalla pole chiude nono. Juanfran Guevara (RBA) completa la top ten.

Chiude 22esimo Niccolò Antonelli, convolto in un incidente a inizio gara. Alle spalle del pilota di cattolica, Tony Arbolino (Sic58 Squadra Corse). Chiude 27esimo Manuel Pagliani (CIP) mentre il compagno di squadra Marco Bezzecchi, è stato costretto al ritiro a causa di un contatto.

Cronaca di gara

Parte a fionda Jorge Martin dalla pole, alle sue spalle si infiamma sin la subito la sfida tra Canet e Fenati. Non tarda a arrivare l’attacco di Fenati su Martin, l’ascolano si piazza cosi in testa al gruppo. Nelle retrovie nel frattempo Suzuki centra Antonelli, entrambi i piloti ok. In testa arrivano anche i due piloti del team Platinum Bay Real Estate che iniziano a insidiare la leadership di Fenati.

Ramirez e Binder non mollano, neanche dopo l’ingresso nella lotta di Mir. Nel frattempo Martin perde inesorabilmente posizioni e finisce in nona posizione. A 18 giri dalla fine i due piloti dl team Platinum si piazzano al comando, mentre Fenati viene passato anche da Mir e Canet.

Alle spalle arriva anche il terzetto di italiani composto da: Migno, Di Giannantonio, Bulega e Bastianini, che si uniscono alla lotta per il podio. A 17 giri dalla fine gli inseguitori rompono gli indugi, e : Fenati, Mir e Canet passano Binder, che occupava la seconda posizione. Ma davanti le cose si fanno concitate, con un walzer continuo di sorpassi e carenate, con i due del team Platinum che non mollano il comando della gara. Ma a fine nel 13esimo giro, per un contatto con Fenati, Binder cade. Scivolata senza conseguenze.

Al giro successivo, l’italiano si prende il comando della gara. Ma rimane poco davanti, infatti, Ramirez si riprende subito la testa ella corsa. Ne approfittano anche Canet e Mir che si piazzano in seconda e terza posizione. Nel gruppo per la lotta per il podio si inseriscono anche Migno e Di Giannantonio, mentre la lotta fra Bulega e Bastianini fa perdere terreno al gruppo degli inseguitori. A sei giri dalla fine Fenati si piazza al comando, portandosi dietro Canet.

Anche Migno rompe gli indugi e si piazza in quarta posizione. A5 giri dalla fine la lotta per la vittoria si fa incandescente; Ramirez Canet e Fenati, racchiusi in pochi millesimi, si passano e contro sorpassano a ogni curva. A tre giri dalla Fine, Fenati si mette in prima posizione, seguito da Canet e Mir. Ma Di Giannantonio e Ramirez non rimangono a guardare, e si inseriscono prepotentemente nella lotta per le prime posizione.

All’ultima curva Canet riesce a passare Fenati, arrivo al fotofinish, con Mir che si prende l’ultimo gradino del podio.

Gara Jerez - GP Spagna - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Jerez - GP Spagna - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati