MotoGP Jerez: Rossi, “Non sono soddisfatto della qualifica, ma ho un buon passo”

Terza fila per il rider pesarese della Yamaha nelle qualifiche del GP di Spagna

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP Jerez: Rossi, “Non sono soddisfatto della qualifica, ma ho un buon passo”

Gp Jerez MotoGP Rossi YamahaValentino Rossi non è andato oltre la terza fila nelle qualifiche del Gran Premio di Spagna, che si disputerà domani sul circuito di Jerez. Il campione della Yamaha ha un buon passo gara, ma in qualifica ha ottenuto solamente il settimo tempo con il crono di 1’38.908. Lo scorso anno ottenne pole e vittoria, ma oggi le Honda hanno monopolizzato la prima fila. A lui la parola.

“Penso che oggi non sia andata così male, perché abbiamo lavorato molto e migliorato il feeling con la moto. Il mio passo non è male. Dobbiamo ancora lavorare, soprattutto sull’entrata di curva – ha detto Valentino Rossi – Parlando della mia qualifica non sono pienamente soddisfatto del risultato. Partirò dalla terza fila, è sempre difficile e penso che avremmo potuto fare meglio, ma stiamo ancora lavorando per migliorare. Non siamo ancora al 100%, abbiamo bisogno di migliorare ancora qualcosa.”

Parlando delle gomme per la gara Rossi ha aggiunto: “Per quanto riguarda gli pneumatici, sembrano andare meglio le gomme dure, che però lavorano meglio sulle Honda. Loro potrebbero utilizzarle, mentre noi non saremmo competitivi, quindi la scelta sarà sulla media. Rimango comunque fiducioso, la gara è lunga e tutto può succedere.”

Lunedì proverete la nuova gomma, pensi che possa fare la differenza?

“La gomma nuova, che poi è quella dello scorso anno rivista, non fa molta differenza, la fa di più l’allocazione degli pneumatici gara per gara. Nelle prime due gare noi della Yamaha abbiamo fatto due podi e due vittorie, invece ad Austin e qua sembrano andare meglio quelle della Honda, per lo spettacolo è positivo.”

Domani è previsto un aumento della temperatura, potrà incidere molto sulle prestazioni?

“Questa pista ha un basso grip, ma peggiora con il caldo, è già successo lo scorso anno. Si va più forte al mattino, quando è più fresco.”

Ti preoccupano le prestazioni delle Honda?

“Quest’anno sembra che le Honda qui vadano più forte. Hanno lavorato bene, hanno un motore più simile al nostro, sono competitive.”

Qual’è l’obiettivo per la gara?

“Ci sono tanti piloti con lo stesso passo, anche Lorenzo, Zarco e Folger vanno forte, sarà una bella lotta. Sarà molto importante la scelta delle gomme, la gara è di 27 giri, molto lunga.”

Alessio Brunori

6th maggio, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Italia - 04/06/2017

GP Italia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Stoner metterà pressione ai piloti ufficiali Ducati?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini