Moto3: Danny Kent torna nella categoria minore con KTM Ajo

Si tratta del terzo ritorno nella categoria del quarto di litro per il pilota inglese

Moto3: Danny Kent torna nella categoria minore con KTM AjoMoto3: Danny Kent torna nella categoria minore con KTM Ajo

Moto3 Danny Kent– Il campione del Mondo della Moto3 2015 torna nella categoria minore dopo un anno e mezzo in Moto2. Si tratta del terzo ritorno per il pilota inglese nel quarto di litro dopo che nel 2014 lasciò il team Tech3 della categoria intermedia per tornare in Moto3 e laurearsi campione del mondo l’anno successivo.

In America la svolta. Dopo un inizio di stagione complicato, il pilota inglese in occasione della tappa sul circuito di Ausin ha deciso di porre fine alla sua avventura con il Team Kiefer dicendo di volersi prendere una pausa per decidere cosa fare da “grande”. La pausa in realtà è durata ben poco, infatti, a distanza di poco meno di 2 settimane è arrivato l’annuncio del suo ingaggio con il team KTM Ajo in Moto3.

L’inglese tornerà in sella alla sua nuova moto martedì in occasione dei test di Jerez e prenderà parte come Wild Card per il Gp di Francia, al fianco dei piloti uffciali: Niccolò Antonelli e Bo Bendsneyder.

Il compito dell’ ex campione del mondo sarà quella di tester, e dovrà valutare la KTM 250 GP.
Il responsabile della squadra Aki Ajo, al momento ha smentito la volontà di schierare una terza moto per il resto della stagione, “rilegando” Kent a solo collaudatore.

Queste le parole di Aki Ajo: “Dopo aver appreso la situazione di Danny Kent nel Campionato del Mondo, la squadra Red Bull e KTM avevano l’idea comune di chiedergli di testare e sviluppare la nostra moto. Danny è un pilota che ha già fatto parte della nostra squadra in passato. Sappiamo bene come funziona e lui ci conosce e crediamo che con la sua esperienza ci possa dare un punto di vista molto interessante per lo sviluppo tecnico della nostra moto. Inoltre, ciò che ogni pilota ha bisogno è di competere, quindi abbiamo offerto la possibilità di una corsa jolly a Le Mans con noi. Sono convinto che l’esito di questa collaborazione sarà molto soddisfacente per entrambe le parti “.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati