MotoGP Stati Uniti, QP: Marquez “piega” Vinales, è sua la pole, Rossi in prima fila

Qualifiche combattutissime al COTA, Lorenzo al suo miglior risultato con la Ducati

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP Stati Uniti, QP: Marquez “piega” Vinales, è sua la pole, Rossi in prima fila

GP Austin MotoGP Qualifiche– Terza qualifica della stagione per la MotoGP sul tracciato di Austin. Condizioni meteorologiche decenti ma non perfette.

Nel primo turno di qualifica a giocarsi il passaggio al turno successivo, tra tutti: Jorge Lorenzo e Danilo Petrucci. E’ proprio il maiorchino a passare il turno con il secondo tempo alle spalle di Jack Miller. Nel finale errore per Loris Baz, che all’ultima curva perde e miracolosamente riprende il posteriore, rovinando però il suo giro veloce che lo avrebbe messo davanti a Lorenzo. Il francese partirà dalla 14esima casella alle spalle di Danilo Petrucci ma davanti al compagno di squadra, Hector Barberà. Tito Rabat partirà dalla sedicesima posizione davanti a Karel Abraham e Bradley Smith. Alvaro Bautista su Aspar Ducati e il duo Aprilia: Sam Lowes e Aleix Espargaro chiudono la griglia, con lo spagnolo che non è riuscito afa segnare nessun tempo cadendo a inizio turno.

Le Q2 sono state una vera e propria battaglia tra Marc Marquez e il connazionale nonché leader del mondiale Maverick Vinales, una battaglia finita solo sotto alla bandiera a scacchi e che ha visto Marquez centrare la seconda pole stagionale, la numero 39 in MotoGP con il crono di 2:02.741.

Vinales come detto ha chiuso secondo, staccato di 0.130s e davanti al team-mate Valentino Rossi (+0.932s), che scatterà dalla prima fila. Tra i due qualche scintilla, quando c’è stata un’incomprensione, anche se dai box il Boss Yamaha Lin Jarvis ha gettato acqua sul fuoco. Un’ottima qualifica quella di Rossi, che domani si candida ad una gara da protagonista e che al parco chiuso si è subito chiarito con Vinales.

Scatteranno dalla seconda fila Dani Pedrosa, il rookie Johann Zarco e Jorge Lorenzo, miglior Ducati in pista. Il maiorchino nonostante sia stato costretto alle Q1 per accedere alle Q2, ha dimostrato di saper andare ancora forte e rientrando ai box era visibilmente soddisfatto.

Il suo team-mate Andrea Dovizioso aprirà la terza fila, che dividerà con il rookie Jonas Folger e Cal Crutchlow. Quarta fila per Scott Redding, Andrea Iannone e Jack Miller.

Foto: Alex Farinelli

Qualifica 2 Austin - Red Bull Grand Prix of The Americas - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 2:02.741
2 25 Maverick Vinales Yamaha Movistar Yamaha Motogp 2:02.871 0.130
3 46 Valentino Rossi Yamaha Movistar Yamaha Motogp 2:03.673 0.932
4 26 Dani Pedrosa Honda Repsol Honda Team 2:03.866 1.125
5 5 Johann Zarco Yamaha Monster Yamaha Tech 3 2:03.928 1.187
6 99 Jorge Lorenzo Ducati Ducati Team 2:04.151 1.410
7 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 2:04.431 1.690
8 94 Jonas Folger Yamaha Monster Yamaha Tech 3 2:04.623 1.882
9 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda 2:04.661 1.920
10 45 Scott Redding Ducati Octo Pramac Racing 2:04.673 1.932
11 29 Andrea Iannone Suzuki Team Suzuki Ecstar 2:05.741 3.000
12 43 Jack Miller Honda Eg 0,0 Marc Vds 2:05.970 3.229

Austin - Red Bull Grand Prix of The Americas - Risultati Qualifica 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Alessio Brunori

22nd aprile, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Gigi Dall'Igna in Ducati, è l'uomo giusto per risorgere?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini