MotoGP Stati Uniti Michelin: Taramasso, “Stiamo andando ad Austin pienamente preparati”

Dal produttore francese, per ora, nessun riferimento su un eventuale utilizzo della specifica 2016

MotoGP Stati Uniti Michelin: Taramasso, “Stiamo andando ad Austin pienamente preparati”MotoGP Stati Uniti Michelin: Taramasso, “Stiamo andando ad Austin pienamente preparati”

Gp Austin MotoGP Michelin– Sarà un altro fine settimana difficile per la Michelin, infatti, come il Gp d’Argentina, quello di Austin è un tracciato che mette a dura prova le gomme.

Per l’occasione la casa francese mette a disposizione dei piloti, come da regolamento, tre diverse mescole per il posteriore: tutte asimmetriche, che avranno la spalla sul lato destro con mescola più dura per adattarsi meglio alla conformazione del circuito che conta 11 curve a sinistra e 9 a destra. Come per i primi 2 appuntamenti la scelta sarà tra: soft, medie e dure, che saranno identificate rispettivamente da: banda bianca, nessuna banda, e banda gialla.

Dalla Michelin, per ora, nessun riferimento su un eventuale utilizzo della specifica 2016.

Queste le parole di Piero Taramasso, responsabile sezione due ruote Michelin : “Il COTA è un altro circuito molto impegnativo e presenta numerosi cambi di direzione, curve lente, curve veloci e un lungo rettilineo. Ci sono anche brusche frenate e tutto questo insieme rappresenta una grande sfida da affrontare per uno pneumatico. I piloti chiedono sempre il meglio, questo è sempre il nostro target, dobbiamo essere in grado di dare il pneumatico ottimale per tutti i piloti e le moto. Non siamo stati in grado di produrre la performance che speravamo nel 2016, ma in questa stagione stiamo andando ad Austin pienamente preparati, grazie ai dati che abbiamo ottenuto dopo la gara dello scorso anno,  e con una gamma di gomma che funziona bene in tutto il circuito texano. Con i tre test pre-stagionali e poi le tre gare a lungo raggio per iniziare la stagione, è stato certamente un periodo indaffarato, ma siamo tutti totalmente concentrati e arriveremo a Austin freschi e pronti per il compito.”

Foto di Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati