MotoGP Argentina: Jarvis, “Quando Rossi inizia a forzare, la moto comincia a lavorare”

"Questo fine settimana è stato più problematico del Qatar per lui" ha aggiunto il Managing Director Yamaha

MotoGP Argentina: Jarvis, “Quando Rossi inizia a forzare, la moto comincia a lavorare”MotoGP Argentina: Jarvis, “Quando Rossi inizia a forzare, la moto comincia a lavorare”

Yamaha MotoGP Argentina– Il Gran Premio d’Argentina è stato uno dei week end più difficili di Valentino Rossi degli ultimi tempi. L’ultima volta che il campione pesarese è stato costretto a passare dalla tagliola del Q1, è stato in occasione del Gp d’Australia dello scorso anno, fortemente condizionato dal mal tempo.

In occasione del suo 350esimo GP, il “Dottore” è riuscito in una vera e propria impresa: non solo qualificandosi con il settimo tempo, risultato inaspettato dal pilota Yamaha, ma è riuscito a salire sul podio alle spalle del compagno di squadra, Maverick Vinales.

Al di là del risultato però i problemi alla sua moto rimangono.Le libere dell’Argentina hanno dimostrato che il risultato ottenuto alla gara precedente in Qatar, è stato dovuto più al basso grip del circuito che a una soluzione che avesse sistemato tutti i problemi. La sua M1 non riesce ancora a dargli il feeling che vorrebbe, soprattutto in ingresso curva. Il pilota di Tavullia attribuisce parte delle responsabilità alla nuova gomma Michelin, troppo morbida per il suo stile di guida, motivo per cui  ha chiesto a Michelin (insieme a molti altri piloti) di portare una gomma con carcassa più dura.

In Argentina, le cose sono andate in maniera leggermente diversa rispetto al Qatar; non è servito il fattore meteorologico, perché i progressi sono arrivati dalla grande esperienza del #46.

Questo è il pensiero di Lin Jarvis, Managing Director Yamaha, che ai microfoni di motorcyclenews ha poi aggiunto: “Questo fine settimana è stato ancora più problematico del Qatar per lui, ma passo dopo passo ci è arrivato. Quando si tratta della gara, devi stare lì, è il motivo per cui sei lì , e sembra che quando costringe se stesso e comincia a forzare la moto, questa,  comincia a lavorare. E’ davvero notevole, ma la sua gara è stata incredibile, e avere un doppio podio dopo le prime due gare, considerando la difficoltà, è davvero favoloso.”

Foto di Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

30 commenti
  1. gianni49

    13 aprile 2017 at 20:32

    Valentino Rossi dimostra sempre con i fatti la sua classe. Leggere come molti Italiani lo attacchino continuamente è indicativo di quanto queste persone siano da disprezzare per mancanza di sensibilità, coerenza ed abbondanza di folle invidia. Il loro mondo è adatto al quello del calcio. Ecco se si occupassero solo di quello ne guadagneremmo tutti.

    • V.D.S

      13 aprile 2017 at 20:46

      Ma guarda un po..invece quelli che godono quando cadono Iannone o Divizioso,che se Aprilia va bene manco la nominano,quelli che qualsiasi altro pilota italiano che non sia il vostro eroe è come se non esistesse,quelli dove lì vuoi mettere?
      Siete ridicoli,fanatici!

      • V.D.S

        13 aprile 2017 at 20:48

        E non parlate di calcio voi che il bar sport è il vistro habitat.

      • Redbike

        14 aprile 2017 at 18:42

        Attenzione M-E-R-D-A-I-O-L-O mi sa che è in arrivo un’altro carico di M-E-R-D-A a casa VaiDiSciolta, hai preso l’ombrello?? Hai avvertito il tuo alias??
        AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

  2. supermariacion

    13 aprile 2017 at 22:06

    WOODY fat1nculer!! sei peso come il piombo!! M-E-R-D-A-I-O-L-O!!

  3. V.D.S

    14 aprile 2017 at 07:03

    Che combinazione..stesso stile,stessa classe e elganza,e soprattutto stesso q.i!
    Vuoi vedere che l’ignorantone supremo e il coprofagorosso sono..parenti stretti?

  4. cujo

    14 aprile 2017 at 08:40

    buono supermariacion….. tu non sai con chi hai a che fare……
    il sensei del paddok, il dalai lama del box, la sfera di cristallo, il detentore del santo graal….
    colui il quale ha la verità assoluta……

    ma vai a cagher e mordila…… brodo!!!

    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

  5. fatman

    14 aprile 2017 at 10:03

    …bello sentirsi dire dal tuo direttore tecnico che devi tirare di più ahahahahahahah…confronto con Maverick impietoso…

    • V.D.S

      14 aprile 2017 at 11:39

      Ma Rossi può contare su una nutrita schiera di tifosi che capiscono tutto e sanno tutto,esperti come cujun e il demente supremo,o quel genio del pirlone che sono documentati e preparatissimi su ogni minimo dettaglio!
      Guai a contraddirli,a breve dichiareranno che non ha la stessa moto di Maverick.e questo spiegherà a tutti le mazzate che il giallo si becca dal compagno.
      Loro avranno SEMPRE una giustificazione!

    • Redbike

      14 aprile 2017 at 13:58

      Come va M-E-R-D-A-I-O-L-O?? Ho visto che nell’altro post qualcuno ti ha riempito di M-E-R-D-A direi che ti conviene prendere un ombrello xkè quando comincia a piovere M-E-R-D-A non c’è riparo nel cesso in cui vivi. Devo dire che ti hanno ricoperto di M-E-R-D-A bene bene molto meglio di come posso fare io e non credo che tu fossi a corto di tale materiale. segui il mio consiglio prendi un ombrello prima che qualcuno tiri nuovamente la catena del cesso in cui vivi e ti affoghi un’altra volta e mi raccomando avverti anche il demente di helix quando lo vedi… sempre allo specchio. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    • un meccanico della dacia logan

      14 aprile 2017 at 19:54

      DING: 4uarto round…
      Bellissimo, ho aperto l’articolo per leggere i commenti non l’articolo. E non so perche ma ho trovato quello che pensavo.
      Mi piace un casino leggervi, ma siete un po come Umberto eco e la storia del suo salmone nel frigorifero . quante volte, ed in quante conferenze l’ha ripetuta???!!!!.

    • cujo

      14 aprile 2017 at 22:02

      e beh….. detto da due esperti come voi, non può essere che vero…..

      cioè, lui è LIN JARVIS, in parole povere, l’uomo del sogno americano, il garzone di bottega, quello che spazzava in officina, adesso il manager da 6 zeri….. fate una cosa, scrivete una mail ed inviatela con allegato il vostro curricula vitae……..

      ahahahahahahahahahahhahahahahahahhahahahah

    • cujo

      14 aprile 2017 at 23:00

      a proposito meccanico della dacia logan

      il libro l’ho letto, e codesta è un’utopia……

      lasciamo perdere fatman, hai presente V.D.S????
      è un caso disperato……

    • Surrogo

      15 aprile 2017 at 23:58

      -37, -23= -60 ahahahahahaha colgion3 sotterrati

  6. supermariacion

    14 aprile 2017 at 10:21

    Ehhehehe il sensei del paddock! A me sembra più lo shreik delle paludi….Sto mangiam3rda multinick!

    • cujo

      14 aprile 2017 at 11:34

      ahahahahahahahahah

    • V.D.S

      14 aprile 2017 at 20:59

      Azz che battutona..l’ignorante supremo punta tutto sulla sua straordinaria comicita’!
      Sfortunatamente l’unico che ride delle sue penose ca**ate è un cog**one come lui,peccato,
      una carriera stroncata sul nascere.

    • cujo

      14 aprile 2017 at 21:55

      come sempre non capisci un casso….. ho quasi 50 anni…..
      la mia non voleva essere una BATTUTONA, e onestamente è triste quando qualcuno rivolge questo tipo di battute ad un’altro……

      • cujo

        14 aprile 2017 at 21:59

        e visto che ci sei, posta un’altro link di quelli che segui tu, quando ho un po di tempo da buttare li leggo…..

      • Surrogo

        16 aprile 2017 at 00:00

        Avete visto quanto sono sempre più idioti, ora loggano con tutti i pc telefoni tablet di casa e amici per mettersi i pollici verdi da soli aahahahahahahaha che branco di ritardati

  7. supermariacion

    14 aprile 2017 at 10:22

    Scorreggia tu invece devi tirare meno, tossicomane del c4zzo!

  8. supermariacion

    14 aprile 2017 at 23:30

    Hahahahahahahahhahahhhahahahahha la famiglia dei mangiam3rda….Quello de “l’ignorante supremo” hahaahhahaahhaha

    • cujo

      15 aprile 2017 at 10:01

      codesta battuta è il suo massimo……

      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah

  9. V.D.S

    15 aprile 2017 at 07:46

    Povero cujun…50 anni e non capire un ca**o!!

    NON ERA RIVOLTO A TE il commento sulla battutona,su dai,un piccolo sforzo..tu sei il co…one che ride,belinone!
    Non ce la fate proprio,siete rimasti a 14 anni.

    • cujo

      15 aprile 2017 at 10:00

      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah
      ahahahahahahahahhahahahahahahahhahahahah

  10. nandop6

    16 aprile 2017 at 11:12

    Buona Pasqua a TUTTI!!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati