Moto3 Argentina Gara: Joan Mir detta legge, seconda vittoria consecutiva per lo spagnolo

Completano il podio, fotocopia del Qatar, McPhee e Martin

Moto3 Argentina Gara: Joan Mir detta legge, seconda vittoria consecutiva per lo spagnoloMoto3 Argentina Gara: Joan Mir detta legge, seconda vittoria consecutiva per lo spagnolo

GP Argentina Moto3 Gara–  In archivio la seconda tappa del Motomondiale della Moto3 a Termas de Rio Hondo, Gran Premio d’Argentina. Pista in condizioni perfette nonostante le nuvole.

Joan Mir si aggiudica il Gran Premio d’Argentina, seconda vittoria consecutiva per il pilota del team Leopard dopo quella del Qatar. Lo spagnolo partito 16esimo, in 7 giri si è portato in testa. Podio fotocopia del Qatar, in seconda posizione John McPhee (British Talent Team), seguito da Jorge Martin (Gresini). Ai piedi del podio Philipp Oettl, seguito da un ottimo Andrea Migno (Sky Racing Team). Sesto Livio Loi (Leopard) che nel finale beffa Romano Fenati (Sniper Rivacold). Strepitoso risultato per Tatsuki Suzuki che chiude in ottava posizone, e porta altri punti al team SIC58 Squadra Corse, dopo quello conquistato nella prima gara. Juanfran Guevara (RBA) e Kaito Toba(Honda Team Asia) completano la top ten.

Dopo un contatto con Fabio di Giannantonio, caduto, Nicolò Bulega non riesce a entrare nei primi dieci e chiude 13esimo. Ottima prestazione anche per Tony Arbolino (SIC58 Squadra Corse), che arriva , nella sua seconda gara nel mondiale, a punti in 15esima posizione. Marco Bezzecchi(CIP) chiude 19esimo, seguito dal compagno di squadra Manuel Pagliani in 21esima posizone. Solo 27esimo Enea Bastianini (Estrella Galicia) autore di una scivolata a metà gara. Out: Fabio di Giannantonio, Lorenzo dalla Porta e Niccolò Antonelli.

Cronaca

Al via Partono bene McPhee e Martin dalla prima fila, mentre Bulega scattato dalla seconda casella non riesce ad agganciarsi ai due e rimane attardato. Primi giri caotici con il gruppone di 15 piloti in lotta per le prime posizione.

Nelle retrovie, un contatto tra Romano Fenati e Niccolò Antonelli, mette fuori gioco il pilota di Cattolica. Nel frattempo risale con una progressione mostruosa Joan Mir, che partito dalla 16esima casella in sette giri riesce a portarsi davanti a tutti. Nella lotta per le prime posizioni Di Giannantonio; a 9 giri dal termine però, un contatto con Bulega lo catapulta sulla ghiaia. Pilota ok. Quasi nello stesso momento cade anche Enea Bastianini; mentre si trovava nelle retrovie, riesce però a ripartire rimanendo ovviamente attardato.

Nelle posizioni di testa, Mir detta il passo, portandosi dietro: Martin, Oettl, McPhee e Migno. I 5 riescono a separasi dal gruppo di inseguitori, mentre: Fenati, Suzuki e Loi lottano per la sesta posizione. A due giri al termine Martin attacca Migno, ma nella lotta, si separano dal gruppo dei primi tre. I due riescono a ritornare sul gruppo a due giri dal termine.

La lotta per il podio si infiamma all’ultimo giro, ma nessuno riesce a insidiare la prima posizione di Mir che vince seguito da McPhee e Martin.

Gara Termas de Rio Hondo - GP Argentina - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 12 Marco Bezzecchi Ktm Redox Pruestelgp 41:43.822
2 44 Aron Canet Honda Estrella Galicia 00 +4.689
3 21 Fabio Di Giannantonio Honda Del Conca Gresini Moto3 +4.963
4 33 Enea Bastianini Honda Leopard Racing +5.818
5 7 Adam Norrodin Honda Petronas Sprinta Racing +9.112
6 72 Alonso Lopez Honda Estrella Galicia 00 +13.349
7 48 Lorenzo Dalla Porta Honda Leopard Racing +13.925
8 23 Niccolo Antonelli Honda Sic58 Squadra Corse +14.363
9 19 Gabriel Rodrigo Ktm Rba Boe Skull Rider +16.573
10 14 Tony Arbolino Honda Marinelli Snipers Team +24.299
11 88 Jorge Martin Honda Del Conca Gresini Moto3 +25.373
12 42 Marcos Ramirez Ktm Bester Capital Dubai +26.060
13 16 Andrea Migno Ktm Angel Nieto Team Moto3 +26.376
14 84 Jakub Kornfeil Ktm Redox Pruestelgp +26.488
15 11 Livio Loi Ktm Reale Avintia Academy +26.537
16 71 Ayumu Sasaki Honda Petronas Sprinta Racing +29.252
17 17 John Mcphee Ktm Cip - Green Power +32.937
18 41 Nakarin Atiratphuvapat Honda Honda Team Asia +33.892
19 27 Kaito Toba Honda Honda Team Asia +37.665
20 22 Kazuki Masaki Ktm Rba Boe Skull Rider +38.202
21 24 Tatsuki Suzuki Honda Sic58 Squadra Corse +1:02.305
22 40 Darryn Binder Ktm Red Bull Ktm Ajo +1:17.384
23 65 Philipp Oettl Ktm Sudmetal Schedl Gp Racing +1:36.986
24 76 Makar Yurchenko Ktm Cip - Green Power 1 Lap

Termas de Rio Hondo - GP Argentina - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati