Moto3 Test Qatar Day3: Fenati, “Oggi abbiamo girato poco, a causa del vento, ma siamo contenti del lavoro fatto”

Ultimo giorno di test rovinato dal meteo, prossima tappa la prima gara del campionato

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Moto3 Test Qatar Day3: Fenati, “Oggi abbiamo girato poco, a causa del vento, ma siamo contenti del lavoro fatto”

Moto3 Test Qatar Day3– Terza giornata di test sul circuito di Losail quasi totalmente inutile; il forte vento e in seguito la pioggia, hanno ridotto al minimo le sessioni. L’unica in condizioni quasi decenti si è verificata durante il secondo turno, alla fine del quale, Romano Fenati ha chiuso con il secondo tempo assoluto. Il pilota di Ascoli lascia però il Qatar con ottime sensazioni, e la migliore prestazione dei test fatta registrare ieri. L’abbinamento tra lui e la Honda del team Marinelli Rivacold Sniper va alla grande; gli aggiornamenti al motore e le novità tecniche portate in pista in Qatar funzionano molto bene.

Queste le parole di Romano Fenati: “Oggi abbiamo girato poco, a causa del vento, ma siamo contenti del lavoro fatto fino ad adesso. Non resta che aspettare il week end di gara”. Invece il #5 in occasione della seconda giornata ha detto: “Sono davvero contento per come abbiamo lavorato. Risultato a parte, la moto andava davvero forte con il nuovo motore e il set up era buono.”

Gianluca Rizzo

19th marzo, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Australia - 22/10/2017

GP Australia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Chi è il favorito al titolo 2016 della MotoGP?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini