Moto2 Moto3 Test Qatar: domani si torna tutti in pista

A una settimana esatta dall’inizio del campionato del mondo, i piloti delle due categorie sono pronti per tornare in pista per l’ultima sessione di test

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Moto2 Moto3 Test Qatar:  domani si torna tutti in pista

Moto2 Moto3 Test Qatar -Dopo una settimana dalla sessione dei test sul circuito di Jerez de la Frontera, i piloti della classe intermedia e della categoria minore torneranno in pista per l’ultima sessione di test IRTA sul circuito del Qatar. Sulla pista di Losail, le due categorie si alterneranno in sessioni di circa un ora, come avvenuto a Jerez. I motori si accenderanno a partire da venerdì, e finiranno domenica;  nella tre giorni gli orari saranno dalle 13 alle 20.30(ora italiana).

Moto2 Test Qatar– L’ultima sessione sul circuito spagnolo si è conclusa con il team Marc VdS che ha dominato la tre giorni, con Franco morbidelli e Alex Marquez ad alternarsi al comando della classifica dei tempi. Bene gli italiani, con: Luca Marini (Forward Racing Team), Mattia Pasini (Italtrans Racing), Francesco Bagnaia (Sky Racing Team) e Andrea Locatelli (Italtrans Racing), che hanno dimostrato di aver sin da subito un ottimo passo, anche se gli ultimi due, al debutto in categoria, devono ancora comprendere meglio le dinamiche della nuova moto. In Qatar torneranno anche Lorenzo Baldassarri (Forward Racing Team), costretto a saltare i primi test a causa di un infortunio, e Stefano Manzi (Sky Racing Team), sceso in pista solo l’ultimo giorno ancora convalescente a causa di una distorsione al ginocchio. Da non sottovalutare, Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) e Jorge Navarro (Federal Oil Gresini): il portoghese alla sua seconda stagione ha mostrato un gran feeling con la moto e ha chiuso con il terzo tempo la classifica combinata dei tempi, mentre il rookie spagnolo ha ottenuto la quinta migliore prestazione.

Moto3 Test Qatar– Nella categoria del quarto di litro è stato Nicolò Bulega il vero mattatore dei test di Jerez. Il pilota dello Sky Racing Team ha impressionato durante la tre giorni spagnola, chiudendo con la migliore prestazione assoluta. Occhi puntati anche su Aron Canet e Jorge Martin; entrambi su Honda, il primo marchiata Estrella Galicia, il secondo di Gresini, hanno chiuso in seconda e terza posizione nella classifica combinata dei tempi. Degli italiani stupisce l’ottima prestazione di Romano Fenati, che, nonostante la lunga sosta, è riuscito a confermarsi in ottima forma. Strepitosa la prestazione di Tony Arbolino a Jerez; il rookie del team SIC58 Squadra corse ha chiuso in 13° posizione, sarà interessante vedere come riuscirà ad adattarsi ad una pista che non conosce. Sottotono le prestazioni di Enea Bastianini e Niccolò Antonelli, il primo sulla Honda del team Estrella Galicia, il secondo sulla KTM ufficiale. I due, ormai veterani della categoria, non sono riusciti ad andare oltre la 18esima e la 16esima posizione. Da due piloti che dovrebbero essere i principali pretendenti al titolo ci si aspettava forse qualcosa di più, vedremo se in Qatar riusciranno a rifarsi.

Gianluca Rizzo

16th marzo, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Italia - 04/06/2017

GP Italia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Chi è il favorito al titolo 2016 della MotoGP?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini