Superbike, Motul Thai Round, Gara 2: ottimo nono posto per Roman Ramos

La nuova configurazione provata dallo spagnolo si è rivelata efficace

Superbike, Motul Thai Round, Gara 2: ottimo nono posto per Roman RamosSuperbike, Motul Thai Round, Gara 2: ottimo nono posto per Roman Ramos

Il Motul Thai Round non era iniziato nel migliore dei modi per Roman Ramos: il pilota del Team Go Eleven Kawasaki ha provato infatti una nuova configurazione, che non ha avuto però gli sperati benefici in qualifica, dove ha ottenuto forse la peggiore posizione della sua carriera.

In gara però la nuova direzione, suggerita dal team, si è dimostrata corretta: nella prima corsa lo spagnolo ha raccolto dati utili e ha conquistato un punto, mentre nella seconda la sua performance è stata efficace, senza errori, e ha firmato un ottimo nono posto.

“Sono molto contento della gara” – ha spiegato Roman Ramos – “Si tratta della prima top 10 dell’anno e questo è molto positivo. Il fine settimana è stato abbastanza duro, anche il caldo ha contribuito a renderlo difficile, ma abbiamo fatto una buona seconda gara e lasciamo la Tailandia contenti”.

Lo spagnolo è tredicesimo nella classifica di campionato, con 13 punti, e guarda con realismo e ottimismo al prossimo appuntamento al MotorLand Aragón: “Aragon è la gara di casa. Si vuole sempre fare bene in questa occasione, davanti al nostro pubblico. È difficile puntare ad un’altra top 10, oggi le circostanze sono state favorevoli per me, ma è un circuito dove mi trovo abbastanza bene e punto a fare due buone gare. Spero di riuscirci e di far divertire i tifosi”.

Superbike, Motul Thai Round, Gara 2: ottimo nono posto per Roman Ramos
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati