MotoGP Test Qatar Day 3: Petrucci, “Fiducioso dopo il long-run”

Il suo team-mate Scott Redding ha detto: "Abbiamo fatto un gran lavoro migliorando soprattutto l'anteriore"

MotoGP Test Qatar Day 3: Petrucci, “Fiducioso dopo il long-run”MotoGP Test Qatar Day 3: Petrucci, “Fiducioso dopo il long-run”

MotoGP Test Qatar Day 3Danilo Petrucci (nella foto) ha svolto una grande mole di lavoro nei tre giorni di test della classe MotoGP a Losail. Il pilota ternano del Team Pramac, che ha svolto prove di motore per la Ducati, è andato bene nella simulazione gara, ma non è riuscito a sfruttare la gomma nuova sul giro singolo. A lui la parola.

“E’ stato un test abbastanza complicato. Abbiamo avuto tante cose da provare anche in questo ultimo giorno. Il problema è che non sono stato molto tempo in pista ed è stato difficile trovare il ritmo. Nella simulazione gara sono andato molto bene e questo mi da grande fiducia – ha detto Danilo Petrucci – Certo dovrei riuscire a sfruttare meglio la gomma nuova ma questo non conta se pensiamo alla distanza di gara. Vado a casa con buone sensazioni e non vedo l’ora di tornare in Qatar tra una settimana per dedicarmi solo alle prestazioni.”

Il suo team-mate Scott Redding (che a differenza di Petrucci non dispone della moto ufficiale 2017, ma di quella 2016) è stato autore del sesto tempo. “Sono molto contento per come sono andate le cose in questi tre giorni in Qatar dopo le difficoltà incontrate in Malesia e Australia. Abbiamo fatto un gran lavoro migliorando soprattutto il feeling con l’anteriore – ha detto Redding – C’è ancora qualcosa da fare ma la direzione è quella giusta e sono molto fiducioso per la gara. Abbiamo fatto progressi giorno dopo giorno. E ho la sensazione che avrei potuto fare ancora meglio sul time attack ma sono soddisfatto anche per il passo che posso ancora migliorare.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati