MotoGP Test Qatar Day 3: Marquez, “Sono contento del ritmo che abbiamo tenuto oggi”

Il pilota di Cervera ha chiuso in decima posizione, con ben tre cadute nell'arco della giornata

MotoGP Test Qatar Day 3: Marquez, “Sono contento del ritmo che abbiamo tenuto oggi”MotoGP Test Qatar Day 3: Marquez, “Sono contento del ritmo che abbiamo tenuto oggi”

Marquez MotoGP Test QatarMarc Marquez chiude il terzo e ultimo giorno di test sul circuito di Losail in decima posizione, lontano dalla vetta, ma con buone sensazioni. La giornata del pilota di Cervera è stata funestata da ben tre cadute; una causata da una vibrazione all’nteriore, le altre da soi errori di valutazione. Nonostante il risultato non brillante, il penta campione è convinto di essere in grado di lottare per il podio, e l’ottimo passo tenuto oggi, ne è la dimostrazione.

Queste le parole di Marc Marquez: “Sono contento del ritmo che siamo stati in grado di tenere oggi, ma, naturalmente, non è stato il miglior test di pre-campionato per noi. Sono caduto tre volte, la prima, proprio all’inizio perché la moto aveva una oscillazione alla curva 4 e ho frenato tardi. Poi, più tardi nella notte ho perso l’anteriore due volte, e in particolare l’ultimo incidente durante la mia simulazione di gara era colpa mia. Ma quando si sta facendo un long run è necessario cercare di spingere, altrimenti non si può capire dove si è veramente. In ogni caso, meglio se questo genere di cose accade ora, durante un test, e si spera che quando verremo qui per la gara saremo in grado di gestire meglio le cose. Come ho detto, il nostro ritmo è abbastanza buono; solo Maverick è più veloce di tutti qui, e se avessimo la gara di domani credo che saremmo in grado di lottare per il podio. “

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. MSC crociere

    13 marzo 2017 at 08:21

    Che pilota pazzesco..non ha paura di niente e di nessuno, stratosferico!

  2. marquinho

    13 marzo 2017 at 17:14

    tre più te per lui fa sempre sette. Grande Marc!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati