Superbike, Motul Thai Round, FP1: Jonathan Rea inizia subito al top

A sorpresa a solo un decimo troviamo Marco Melandri, per la prima volta al Chang

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Superbike, Motul Thai Round, FP1:  Jonathan Rea inizia subito al top

Al Chang International Circuit si è appena disputata con il caldo tipico di questa zona, la temperatura media è di 30°, la prima sessione di prove libere del Motul Thai Round con Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) che ha concluso subito in prima posizione grazie al crono di 1’33.742, a +0.110 sul secondo, che a sorpresa è Marco Melandri, per la prima volta in pista qui.

I tempi sono migliorati verso la fine delle prove libere: alle spalle del ravennate troviamo il suo compagno di squadra Chaz Davies, a due decimi da Rea, seguito da Xavi Fores (BARNI Racing Team) e Tom Sykes entrambi a mezzo secondo dalla vetta.

La top ten è stata completata da Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), Jordi Torres (Althea BMW Racing Team), Markus Reiterberger (Althea BMW Racing Team) e Nicky Hayden (Red Bull Honda World Superbike Team).

Sfortunato Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) che è rimasto nel suo box per tutta la sessione, senza quindi registrare un tempo nelle FP1.

I piloti torneranno in pista alle 8:30 italiane per la seconda sessione di prove libere, le ultime valide ai fini dell’accesso alla Tissot Superpole di domani.

Di seguito i tempi dopo le Free Practice 1:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 33.742s
2. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 33.852s
3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 33.947s
4. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R 1m 34.319s
5. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 34.329s
6. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 34.363s
7. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 1m 34.530s
8. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 34.710s
9. Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR 1m 34.864s
10. Nicky Hayden USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 34.969s
11. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 34.991s
12. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 1m 35.037s
13. Randy Krummenacher SWI Puccetti Kawasaki ZX-10R 1m 35.071s
14. Stefan Bradl GER Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 35.524s
15. Roman Ramos ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 35.542s
16. Riccardo Russo ITA Guandalini Yamaha YZF-R1 1m 35.606s
17. Alex de Angelis SMR Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 36.688s
18. Ondrej Jezek CZE Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 36.823s
19. Ayrton Badovini ITA Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 37.052s
20. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR No time set

Michela Alitta

10th marzo, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Qatar - 26/03/2017

GP Qatar 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Vorreste vedere Stoner come wild card in qualche gara?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini