Superbike, Motul Thai Round, FP: Jonathan Rea domina a Buriram

Il Campione in carica è il più veloce in entrambe le sessioni

Superbike, Motul Thai Round, FP: Jonathan Rea domina a BuriramSuperbike, Motul Thai Round, FP: Jonathan Rea domina a Buriram

Il Motul Thai Round, che si sta disputando, questo fine settimana al Chang International Circuit in Thailandia, è iniziato dov’era terminato il primo appuntamento a Phillip Island, ovvero con Jonathan Rea davanti a tutti a imporre già il suo passo.
Il Campione in carica ha infatti siglato il miglior crono in entrambe le sessioni anche se non con distacchi significativi: appena un decimo da Marco Melandri nel primo turno e altrettanti da Tom Sykes nel secondo.

Rimane però il fatto che, pur concentrandosi sulla simulazione di gara nelle free practice 2, Rea ha ottenuto un crono di 1.33.573, migliorando la sua prestazione dello scorso anno.

“È stato importante fare oggi una simulazione gara, all’inizio del secondo turno di prove libere ed è andata bene, sono riuscito ad andare abbastanza veloce alla fine. Ci sono alcune aree in cui abbiamo bisogno di migliorare per renderla più ‘comoda’, ma in generale va tutto bene” – ha spiegato Jonathan Rea, soddisfatto del suo grip – “Il grip in pista è migliore rispetto allo scorso anno e quest’anno posso prendere le linee che preferisco. Sono abbastanza sorpreso perché nonostante la pioggia sono stato veloce. Alla fine dei 20 giri avevo molto caldo, ma tutto sommato è stata una buona giornata e mi diverto a guidare qui”.

Superbike, Motul Thai Round, FP: Jonathan Rea domina a Buriram
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati