MotoGP: Test Sepang Day 3, Casey Stoner: “Siamo riusciti a fare buoni progressi”

Prove su elettronica e ciclistica per l'australiano

MotoGP: Test Sepang Day 3, Casey Stoner: “Siamo riusciti a fare buoni progressi”MotoGP: Test Sepang Day 3, Casey Stoner: “Siamo riusciti a fare buoni progressi”

Test Irta, MotoGP Sepang Day 3 | Ducati Team – Altra giornata di lavoro per Casey Stoner a bordo della Desmosedici 2017 “laboratorio”. L’australiano della Ducati ha proseguito il lavoro di sviluppo iniziato ieri da Emanuele Pirro, aumentando il proprio feeling con la GP17 ed eseguendo varie prove comparative per quello che riguarda la ciclistica. “Il Canguro” ha chiuso la propria giornata in settima posizione con un tempo di 1’59”639.

Ecco le parole di Casey Stoner: “Sono contento perché siamo riusciti a fare buoni progressi e giorno dopo giorno sto imparando a conoscere sempre meglio la mia moto. Oggi sono riuscito a togliere ancora sette decimi dal mio tempo di ieri e a ogni uscita mi sto avvicinando sempre di più al mio potenziale, anche se ancora mi manca qualcosa. L’intera squadra è molto motivata, e stiamo lavorando bene insieme. In questi tre giorni abbiamo ottenuto tantissime informazioni utili per migliorare ulteriormente la GP17 e stiamo diventando sempre più competitivi.”

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

3 commenti
  1. ligera

    1 febbraio 2017 at 18:36

    Vista la foto? Ma dove sta andando a girare???? Spettacolo, spettacolo puro. Poi magari passano tutti da li (non è vero, ci sono poche scie nere), ma vedere Stoner così, è da saltare in piedi. Magari avere le immagini di qualche suo passaggio, c’è chi sa dove andare a vedere???

    Grande Ducati
    Grande Stoner
    Grande Lorenzo
    HGrande Dovi

  2. TONYKART

    5 febbraio 2017 at 14:26

    Stoner è imbarazzante per tutti gli altri io non ricordo nel mondo dello sport in generale qualcuno che può permettersi di stare fuori da un campionato del più alto livello al mondo e tornare senza nessun allenamento alle spalle senza niente di niente e far passare come banali gente campione del mondo ….per fortuna che la moto la divideva con Pirro e gli pneumatici a disposizione erano finiti altrimenti chissà …

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati