MotoGP: Test Sepang Day 1, Casey Stoner: “Importante girare con la pista in condizioni di asciutto”

Il tester della Ducati ha aggiunto: "Confermate le buone sensazioni dei giorni scorsi"

MotoGP: Test Sepang Day 1, Casey Stoner: “Importante girare con la pista in condizioni di asciutto”MotoGP: Test Sepang Day 1, Casey Stoner: “Importante girare con la pista in condizioni di asciutto”

Test Irta, MotoGP Sepang Day 1 | Ducati Team – Continua il lavoro di Casey Stoner sulla nuova Ducati GP17.

Dopo aver completato alcuni run nei giorni scorsi, l’australiano è tornato in sella alla propria moto per la sessione d’apertura dei test pre-season sul tracciato di Sepang. Casey ha completato con successo tutto il programma di sviluppo previsto per la giornata di oggi, testando alcune nuove soluzioni portate dallo staff di Gigi Dall’Igna in Malesia e accumulando diversi dati che torneranno utili nei prossimi giorni.

L’australiano ha chiuso in vetta alla classifica, bloccando il cronometro sull’1’59″680

Ecco le parole di Casey Stoner:  “Oggi è stata una giornata positiva, e la cosa migliore è che abbiamo avuto molto tempo per poter girare con la pista in condizioni di asciutto. Nei giorni scorsi siamo stati condizionati dalla pioggia perché la pista impiega molto tempo ad asciugarsi e quindi abbiamo avuto poco tempo per svolgere il nostro lavoro. Oggi è stato ottimo avere la pista in condizioni perfette per poter fare da subito alcuni giri veloci e confermare le buone sensazioni che avevamo avuto nei giorni scorsi, definendo la direzione in cui lavorare. Un vero peccato che a due ore dalla fine del test sia iniziato a piovere, ma quando tornerò in pista fra due giorni potremo riprendere il nostro lavoro portando avanti lo sviluppo sulla ciclistica”. 

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. ligera

    30 gennaio 2017 at 17:17

    E’ un grande!!!

    Questo pilota è proprio un grande!!!

    Non correrà più, per cui trovo inutile sperarlo, ormai l’ha detto troppe volte.
    Vedere però queste prestazioni, messe li dopo tanto “far niente”, fa sempre pensare allo spettacolo che avrebbe potuto mostrarci negli anni di ritiro.

    Mi stupesce sempre più.

    Grande Ducati
    Grande Stoner
    Grande Dovizioso
    Grande Lorenzo

  2. Surrogo

    31 gennaio 2017 at 02:21

    Ma dattelo in faccia il pesce lol.

    • fatman

      31 gennaio 2017 at 12:05

      ..ti brucia il c+l@, vero? Surrogato di m@rd@ ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

    • fatman

      31 gennaio 2017 at 12:37

      …attento ai tombini bagnati…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati