MotoGP: Casey Stoner, “Non tornerò a correre ma il il prossimo anno la Ducati sarà competitiva”

L'australiano ha parlato all'Eicma di Milano, stand Nolan

MotoGP: Casey Stoner, “Non tornerò a correre ma il il prossimo anno la Ducati sarà competitiva”MotoGP: Casey Stoner, “Non tornerò a correre ma il il prossimo anno la Ducati sarà competitiva”

Ducati Casey Stoner – Se mai ce ne fosse stato bisogno, Casey Stoner ha “spento” ancora una volta sul nascere la possibilità di rivederlo in pista per una gara ufficiale. Parlando all’Eicma allo stand della Nolan ha precisato che non correrà neanche l’anno prossimo. A lui la parola.

“No, non ci sono stato negli ultimi quattro anni e non ci sarò l’anno prossimo – ha detto Casey Stoner, ospite dello stand Nolan all’Eicma, 74esima alla Fiera di Rho, spegnendo le voci su un suo possibile ritorno nella Top Class ,così come riportato da Sport Mediaset – Andrò a Valencia – ha aggiunto il tester e testimonial della Ducati – per vedere la gara nel fine settimana e poi per i test successivi, che sono molto importanti per noi per capire a che punto siamo e come possiamo migliorare la moto per il prossimo anno. Non farò i test ma sarò molto vicino per capire che cosa succede. È un viaggio molto produttivo.”

Parlando della stagione della Ducati MotoGP e in particolare di Andrea Dovizioso ha aggiunto: “Penso che la stagione è iniziata meglio per Dovizioso e sarebbe potuta finire ancora meglio, perché nelle ultime sette gare Andrea ha fatto degli ottimi risultati. La Ducati ogni gara è ormai molto competitiva.”

Nella foto Casey Stoner è insieme all’Amministratore Delegato Ducati Motor Holding Claudio Domenicali al Ducati World Première 2017, evento che ha permesso a Ducati di presentare alla stampa e a migliaia di appassionati le sei nuove moto che animeranno EICMA 2016.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

12 commenti
  1. fatman

    8 novembre 2016 at 19:11

    …tranqui, tanto ci pensa il paramedico a correre fino al 2057, non preoccuparti ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

  2. testoner

    8 novembre 2016 at 23:40

    4 anni che pesca e nel confronto diretto in pista con il paramedico nn c’è storia…
    Ma di che parliamo?

    • nandop6

      9 novembre 2016 at 09:14

      Si, come dice qualcuno vincerebbe per distacco.

      • cujo

        9 novembre 2016 at 12:19

        nando, ma di quale confronto diretto parlano??? da dopo che ha smesso, non ricordo di averlo visto in pista per una gara…
        ah si… in Giappone, ma si è steso!!

      • nandop6

        9 novembre 2016 at 14:09

        Guarda non l’ho capita neanche io infatti ho dato una risposta scherzosa che non ha niente a che vedere con il commento, ma del resto dimmi tu di tutto quello che dicono quale commento ha un senso.

    • fatman

      9 novembre 2016 at 11:12

      …Ehilà, Max…non farci caso, i canarini non ammetteranno mai la superiorità del sommo Casey, come del resto non ammettono la mia ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

  3. ueueue

    9 novembre 2016 at 09:40

    beh che dire invece per Stoner..anche quest’anno speriamo che corra il prossimo anno..

    hahaahhahaahahahahahahahahaahahahahahahaha
    hahaahhahaahahahahahahahahaahahahahahahaha
    hahaahhahaahahahahahahahahaahahahahahahaha
    hahaahhahaahahahahahahahahaahahahahahahaha
    hahaahhahaahahahahahahahahaahahahahahahaha

    • fatman

      9 novembre 2016 at 11:13

      …a noi basta che il geriatra arrivi secondo, il resto è noia!!!

      • nandop6

        9 novembre 2016 at 12:08

        Sommo o superiore, dopo il 2013 il grande bluff non doveva arrivare sempre 4°o 5° dietro anche alle Ducati?
        Ahahahahah.

  4. supermariacion

    9 novembre 2016 at 21:48

    Vomitino….ridge Forrester ti fa n baffo!! Ahahahhhahahahahhaha e la telenovela continua!!

  5. supermariacion

    9 novembre 2016 at 21:49

    Ah dimenticavo…vi anticipo una dichiarazione di sampei che farà nel 2017: no non correrò quest’anno! Hahaahhaahahhaahahahhahaha

  6. Bestlap

    10 novembre 2016 at 17:24

    “Non farò i test ma sarò molto vicino per capire che cosa succede. È un viaggio molto produttivo.”
    Cioè, cosa farà di preciso..?? Se non fa nemmeno i test che funzione ha in ducati..?? A parte il buffoner ovviamente..!!! Va a Valencia x capire che succede.. Sarà sicuramente molto utile ai fini delle prestazioni delle 2 D16…. Cmq x buffoner sarà di certo un viaggio molto produttivo ma solo x lui, visto che è pagato x non fare un KA220…..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Dati e statistiche del GP del Qatar

Sei diversi piloti hanno vinto la gara d'apertura della stagione: Rossi, Capirossi, Stoner, Lorenzo, Marquez e Vinales
Condividi su WhatsApp Questa sarà la quindicesima edizione del GP del Qatar, l’11esima in notturna. Il circuito di Losail ospita