Superbike, Lausitzring, Gara 1: Chaz Davies vince da vero leader

Completano il podio Sykes e Hayden. Cade Jonathan Rea: campionato riaperto

Superbike, Lausitzring, Gara 1: Chaz Davies vince da vero leaderSuperbike, Lausitzring, Gara 1: Chaz Davies vince da vero leader

Superbike, Pirelli German Round, Gara 1. Un Chaz Davies in forma strepitosa dopo la Tissot-Superpole di questa mattina, conquista anche Gara 1 all’EuroSpeedWay Lausitzring, grazie a una prova di forza e autorevolezza, che non ha lasciato spazio agli avversari.

Il pilota gallese della Ducati, scattato primo dal via, ha mantenuto la posizione da leader per tutta la corsa, martellando tempi sempre sull’ 1’37, che non hanno mai consentito agli inseguitori di avvicinarsi.
Con un leader solitario le emozioni sono state tutte alle sue spalle, con Rea, Sykes, Savadori e Hayden a darsi battaglia per il podio, con il pilota italiano del team Iodaracing scatenato all’inseguimento del duo Kawasaki, in cui quello più in difficoltà sembrava essere Sykes.

A 14 giri dalla fine succede quello che non ti aspetti: Jonathan Rea si prepara ad affrontare curva 8, inserisce la marcia che non entra e la sua Ninja letteralmente lo scaraventa a terra.
Ancora problemi con il cambio, come a Gara 2 di Laguna Seca, e ancora uno zero in classifica che questa volta pesa come una macigno e riapre di prepotenza il campionato, non solo per Tom Sykes che con il secondo posto di oggi dimezza quasi il distacco a 26 punti, ma anche per Davies che può ora sognare di recuperare 83 punti con 175 disponibili.

Ottavo giri fatale anche per Lorenzo Savadori che scivola quando era terzo, mandando in fumo un podio che poteva essere alla sua portata, e Markus Reiterberger che alza la mano per segnalare lo spegnimento della moto: per lui tanta sfortuna davanti al suo pubblico di casa.

Grandissima prova invece per Nicky Hayden che termina terzo mettendo un po’ di pressione a Sykes sul finale, tagliando il traguardo a meno di un secondo di distacco dal pilota Kawasaki.
Hayden ha dovuto anche guardarsi le spalle da Jordi Torres e Leon Camier, che dietro di lui hanno divertito il pubblico con una grande battaglia a suon di giri veloci: davvero buona la gara del pilota MV Agusta che nonostante non abbia testato qui durante l’estate ha dimostrato di avere grande sensibilità di guida e di saper sfruttare nel migliore dei modi le caratteristiche della sua moto.

Sesto posto per Michael Van der Mark, seguito da Davide Giugliano: entrambi decisamente in ombra quest’oggi rispetto ai rispettivi compagni di team.
In ottava e nona posizione troviamo il duo Pata Crescent Yamaha formato da Alex Lowes e Sylvain Guintoli, entrambi in condizioni fisiche non perfette: il pilota inglese si è recato questa mattina in clinica mobile per un po’ di affaticamento muscolare dovuto alle 6 gare di fila disputate da Worldsbk e MotoGP, dove ha sostituito Smith nel Team Monster Yamaha Tech3, mentre il francese subisce ancora i postumi della lungo stop per la frattura alla caviglia.
Top ten completata infine da Xavi Fores, anche lui reduce dalla gara di MotoGP di San Marino dove ha sostituito Loris Baz nel team Avintia.

Da segnalare i dodicesimo posto di Alex De Angelis e il quindicesimo di Luca Scassa che corre nel team VRT Racing al posto dell’infortunato Fabio Menghi.

Appuntamento a domani, ore 13:00, con Gara 2.

Di seguito l’ordine di arrivo di Gara 1:

1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 21 laps
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +10.561s
3. Nicky Hayden USA Honda Racing CBR1000RR +11.536s
4. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR +12.493s
5. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR +12.965s
6. Michael van der Mark NED Honda Racing CBR1000RR +18.863s
7. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R +18.970s
8. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 +27.395s
9. Sylvain Guintoli FRA Pata Crescent Yamaha R1 +33.221s
10. Xavi Fores ESP Barni Ducati 1199R +33.459s
11. Anthony West FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R +46.665s
12. Alex de Angelis RSM IodaRacing Aprilia RSV4 +62.000s
13. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R +65.734s
14. Josh Brookes AUS Milwaukee BMW S1000RR +65.890s
15. Luca Scassa ITA VFT Racing Ducati Panigale R +74.908s

16. Dominic Schmitter SUI Grillini Kawasaki ZX-10R +84.523s
17. Pawel Szkopek POL Team Toth Yamaha R1 +93.495s
18. Peter Sebestyen POL Team Toth Yamaha R1 +1 lap
19. Gianluca Vizziello ITA Grillini Kawasaki ZX-10R +1 lap

Did not finish

Saeed al Sulaiti QAT Pedercini Kawasaki ZX-10R
Markus Reiterberger GER Althea BMW S1000RR
Lorenzo Savadori ITA IodaRacing Aprilia RSV4
Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R
Karel Abraham CZE Milwaukee BMW S1000RR

Superbike, Lausitzring, Gara 1: Chaz Davies vince da vero leader
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati