Superbike, Lausitzring: Giornata difficile per Jonathan Rea

Il Campione del Mondo in carica non riesce a qualificarsi direttamente alla seconda manche di Tissot-Superpole

Superbike, Lausitzring: Giornata difficile per Jonathan ReaSuperbike, Lausitzring: Giornata difficile per Jonathan Rea

Superbike, Pirelli German Round. La notizia di questa prima giornata di prove all’EuroSpeedWay Lausitzring è che il leader del campionato e campione in carica Jonathan Rea non è riuscito a conquistare l’accesso diretto alla Tissot-Superpole 2 e dovrà passare per la prima manche in virtù dell’undicesimo tempo al termine della combinata delle due sessioni di libere.

È la prima volta che il pilota Kawasaki rimane fuori dalla top ten, mancata per appena 69 millesimi dal decimo, l’olandese della Honda Michael van der Mark, con un 1’37.996 su pista asciutta.

“Non mi aspettavo davvero questo risultato, ma è quello che è successo. Abbiamo pagato il prezzo per non essere venuti qui con la nostra moto quando gli altri team avevano svolto i test” – ha detto Jonathan Rea – “Tra le due sessioni abbiamo fatto grandi passi in avanti, ma non è bastato. Adesso il gap è di un secondo e mezzo e con questo risultato sono in Superpole 1, in undicesima posizione. Tutto quello che posso dire è che il mio ritmo è migliore della mia posizione e domani è prevista pioggia, il che è molto strano perché oggi c’è un bel tempo

Superbike, Lausitzring: Giornata difficile per Jonathan Rea
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati