Superbike Laguna Seca, Prove Libere: Ottavo crono per Savadori

Per il pilota Aprilia anche un piccolo dritto al famoso "Cavatappi"

Superbike Laguna Seca, Prove Libere: Ottavo crono per SavadoriSuperbike Laguna Seca, Prove Libere: Ottavo crono per Savadori

Superbike, GEICO Motorcycle US Round, Prove Libere. La giornata di prove libere appena conclusa oggi al Mazda Raceway di Laguna Seca è stata per Lorenzo Savadori quella del debutto assoluto su questo leggendario tracciato, dato che qui corre solo la WorldSbk.

Il pilota Aprilia ha utilizzato la prima sessione di libere per prendere conoscenza della pista, per poi puntare a fare un buon tempo nel turno del pomeriggio.

Sull’Aprilia del team IodaRacing Savadori, nonostante una banale scivolata al Cavatappi, ha ben figurato e ha ottenuto l’ottavo crono e l’accesso diretto alla Superpole 2, con un riferimento di 1’24.106.

“Peccato per il piccolo dritto che ho fatto al “cavatappi”, mi è mancato il riferimento, nonostante io abbia cercato di girare tanto da solo imparare il più possibile la pista” – ha detto Lorenzo Savadori – “Devo dire che Laguna Seca è più o meno come me l’aspettavo e alla fine il “cavatappi” è il punto più semplice della pista, molto più difficile è la frenata e la curva sul rettilineo, la cosa molto difficile che non percepisci dalla TV è che molte curve sono in banking, cosa che bisogna saper sfruttare al meglio. Prima di venire qui non facevo previsioni, ma dopo il primo turno avevo già la mia idea sulle linee da seguire, ora credo che se riusciamo a sistemare la moto possiamo dire la nostra e ci possiamo divertire. Entrare direttamente in SP2 è stato un buon inizio di week end. Ora con i ragazzi del Team Iodaracing e di Aprilia cercheremo di trovare una messa a punto ancora migliore per domani”

Superbike Laguna Seca, Prove Libere: Ottavo crono per Savadori
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati