MotoGP: Melandri, “Troppa maleducazione attorno al caso Rossi-Marquez”

Il ravennate: "Tutti i piloti rischiano la pelle e meritano rispetto, anche chi ha sbagliato"

MotoGP: Melandri, “Troppa maleducazione attorno al caso Rossi-Marquez”MotoGP: Melandri, “Troppa maleducazione attorno al caso Rossi-Marquez”

Rossi Vs MarquezMarco Melandri aveva iniziato il 2015 in sella all’Aprilia MotoGP, ma ad un certo punto visto che i risultati non venivano e che l’affiatamento con la moto era praticamente nullo, ha deciso insieme alla casa veneta di interrompere la collaborazione. Il finale di stagione infuocato dalle vicende Rossi Vs Marquez lo ha quindi vissuto da fuori. Ecco cosa pensa a tal proposito il ravennate.

“La cosa che più dispiace è l’accanimento aggressivo e maleducato della gente nei confronti di piloti che non stimano. Mi dispiace perché tutti i piloti faticano, lavorano sodo e rischiano la pelle – ha detto il ravennate dall’Eicma così come riportato dalla Gazzetta dello Sport – e meritano tutto il rispetto. Anche chi ha sbagliato. La gente può giudicare da sola: io ho già visto miliardi di opinionisti, non credo serva anche la mia opinione. Io sono spettatore, aspetto che si sistemino le cose.”

Ha poi parlato del suo futuro imminente e di un suo possibile ritorno in MotoGP. “Ora farò un test con l’MV Agusta per capire le caratteristiche della moto e se ci possono essere degli sviluppi interessanti – dice Melandri -. Voglio solo godermi solo due giorni in sella dopo cinque mesi di assenza: la voglia di correre è tanta, ma devo trovare qualcosa che mi dia soddisfazione. Tornare in MotoGP? Mi piacerebbe con una moto competitiva. Quest’anno ho scelto di fermarmi, perché non mi divertivo e non riuscivo a esprimermi. Per me la moto è bella quando riesci ad essere veloce, non quando è un lavoro. Correre gratis? Sì, se trovo una situazione vincente, sono disposto a farlo e puntare solo sui premi gara. Credo ancora in me, so quanto posso fare con una moto valida, ma il sistema spesso premia più il passaporto giusto che l’aver vinto delle gare in passato”.

MotoGP: Melandri, “Troppa maleducazione attorno al caso Rossi-Marquez”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike: Warm Up bagnato e con poche indicazioni

Date le condizioni di pista umida-bagnata i piloti girano poco. Le gare dovrebbero comunque svolgersi in condizioni di asciutto.
Condividi su WhatsApp La pioggia caduta nella notte impedisce ai piloti e alle squadre di ottenere dati significativi nel Warm
Superbike

Superbike: Baz si prende Superpole e record della pista

Nell'ultima parte delle qualifiche arriva la pioggia e molti piloti sono costretti ai box. Dietro al francese Guintoli e Tom Sykes.
Condividi su WhatsApp Alla fine la pioggia tanto attesa è arrivata e a scombussolato l’ultima parte delle qualifiche, costringendo i