MotoGP, Test Valencia Day 3: Valentino Rossi “E’ stata una tre giorni positiva”

Il sette volte campione del mondo della Top Class ha provato nuove parti della moto in ottica 2015

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP, Test Valencia Day 3: Valentino Rossi “E’ stata una tre giorni positiva”

Valentino Rossi ha chiuso la terza ed ultima giornata di test di Valencia con il quinto tempo. Il pilota pesarese della Yamaha si è detto abbastanza soddisfatto del lavoro svolto sulla nuova moto. E’ proprio su quest’ultima che si è concentrato, per poter dare un feedback agli ingegneri giapponesi in vista dei test di Sepang in programma a Sepang 2015.

“Abbiamo fatto delle prove diverse, cose che ieri sul bagnato non abbiamo potuto provare. E’ stata una giornata importante perchè era l’ultimo giorno di test prima della pausa invernale e mi sono trovato bene in moto.”

Che novità avete provato?

“Un nuovo telaio e un forcellone diverso. Abbiamo anche provato diverse parti per il discorso peso moto, visto che il prossimo anno diminuirà di 2 kg.”

Come giudichi questo test?

“E’ stato un test positivo, abbiamo fatto un buon lavoro. Ora abbiamo bisogno di ricaricare le pile prima di ricominciare la nuova stagione a Sepang, nei test di febbraio, anche se sono sicuro che tra un paio di settimane questo mi mancherà.”

Foto: Alex Farinelli

Alessio Brunori

12th novembre, 2014

Tag:, , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Aragon - 24/09/2017

GP Aragon 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Chi è il favorito al titolo 2016 della MotoGP?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini