MotoGP: La diretta della Top Class vista da 560.445 spettatori complessivi

Eccoi dati degli ascolti della quarta gara del motomondiale 2014

MotoGP: La diretta della Top Class vista da 560.445 spettatori complessiviMotoGP: La diretta della Top Class vista da 560.445 spettatori complessivi

Il Gran Premio di Spagna, prima tappa europea del motomondiale 2014, è stato il terzo GP consecutivo dove Sky ha avuto la diretta esclusiva (era già successo ad Austin e Termas de Rio Hondo), visibile su Sky Sport MotoGP HD e sul mosaico interattivo in HD.

L’agenzia ASCA riporta che la gara di MotoGP, in onda dalle 14, e’ stata seguita in media da 560.445 spettatori complessivi, con una share del 3,13% e una permanenza del 74%. Ottimo riscontro anche per la Moto3: la gara, in onda dalle 11 e vinta da Romano Fenati dello Sky Racing Team VR46, e’ stata seguita da 97.663 spettatori medi complessivi, con una permanenza del 71% (in crescita rispetto al 59% del GP d’Argentina). Nell’intera giornata, i canali Sky dedicati al Motomondiale hanno raccolto 1.277.403 spettatori unici.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. atta387

    6 maggio 2014 at 19:18

    QUESTI SONO TUTTI DATI FALSATI PER CONVINCERE LE PERSONE A FARE L’ABBONAMENTO A SKY MA RICORDATEVI CHE LA GENTE NON E FESSA

  2. Bubu

    6 maggio 2014 at 19:47

    Spero che le persone che si abbonano a Sky siano sempre meno, così da “liberare” le corse motociclistiche da questa prigione e dai commenti di quei dementi dei telecronisti Sky.

  3. ffffffffff

    6 maggio 2014 at 22:49

    Obiettivamente mi sembra che ci sia poco da falsare… si tratta di una vera e propria – meritata – DISFATTA!!

    Ecco i dati dell’anno passato:

    Il Gran Premio del Motomondiale 2013 (Gran Premio di Spagna) che si è corso ieri sul tracciato di Jerez de La Frontera ha totalizzato buoni ascolti, in crescita rispetto al secondo round di Austin. La classe MotoGP ha fatto registrare 4.619.000 telespettatori totali e il 23,50% di share. Non sono numeri elevatissimi ma comunque in crescita rispetto ad Austin anche se i due GP di sono svolti in orari differenti.

  4. gprg67

    7 maggio 2014 at 22:49

    non sono abbonato a sky e non mi ci abbono. Quello che più non posso sentire, che proprio non ce la faccio, è il commento delle gare di moto2 e moto3: sembra di sentire la diretta di una radio privata di una partita di calcio: MA CI STATE MAI UN PO ZITTI E MAGARI CI FATE SENTIRE IL RUMORE DEI MOTORI? La moto gp è un poco meglio: perdono il grande Loris perchè è il primo anno, i primi gran premi e ci stà dire cazzate o perlomeno non dire cose interessanti (poi ripete sempre l’aggettivo del 1°cronista); il primo cronista, che non so chi sia, leggermente meglio di quelli moto2/3, ma siamo lì. Non ci sono neanche i dati di distacco/velocità/parziali ecc. che ci dava italia1. Nel dopo gara c’è un giornalista che non sa cosa sia una ruota da 16….. E’ UNO SCHIFO!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati