MotoGP: Test Sepang Day 2, Nicky Hayden “Contento dei progressi fatti”

Lo statunitense ex Ducati è più "sollevato" dopo il Day 2 di Sepang

MotoGP: Test Sepang Day 2, Nicky Hayden “Contento dei progressi fatti”MotoGP: Test Sepang Day 2, Nicky Hayden “Contento dei progressi fatti”

E’ un Nicky Hayden più tranquillo quello che parla al termine del Day 2 di Sepang. Il pilota del Team Aspar, che ieri aveva lamentato la poca potenza della sua Honda e problemi di elettronica, è riuscito oggi a migliorare in modo significativo il tempo sul giro, anche se i primi restano lontani. Lo statunitense fa anche un autocritica, infatti non guida ancora come dovrebbe, questo dopo molti anni di Ducati, moto che si guida in maniera completamente diversa rispetto alla moto della casa giapponese.

“Sono contento perché abbiamo migliorato il tempo sul giro in modo significativo rispetto a ieri e anche il ritmo in generale è stato più veloce. Ci siamo concentrati sull’elettronica e il freno motore, per cercare di migliorare l’entrata di curva. Devo però ancora migliorare, perché ho trascorso molto tempo su un tipo di moto completamente diversa e ora devo riadattare il mio stile di guida, il mio modo di frenare e l’inserimento in curva. Siamo contenti dei progressi che abbiamo fatto, ma il gap dai primi è molto ampio, quindi dobbiamo continuare a spingere per migliorare. Abbiamo ancora un sacco di cose da testare, sia di telaio che di elettronica e anche io ho bisogno di adattarmi pienamente alla Honda.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati