MotoGP Misano: Jorge Lorenzo “E’ arrivata una grande vittoria, che voglio dedicare a Marco Simoncelli”

Lo spagnolo domina il gran premio di San Marino andando in fuga gia dalla prima curva

MotoGP Misano: Jorge Lorenzo “E’ arrivata una grande vittoria, che voglio dedicare a Marco Simoncelli”MotoGP Misano: Jorge Lorenzo “E’ arrivata una grande vittoria, che voglio dedicare a Marco Simoncelli”

Jorge Lorenzo vince a Misano al termine di una gara corsa in testa da solo dalla prima curva sino all’ultimo giro. Il maiorchino come fatto anche nelle ultime gare è scattato a razzo e al termine de primo giro aveva gia più di un secondo di vantaggio sui suoi inseguitori, distacco che è salito dopo qualche giro a 3 secondi. A differenza delle ultime gare però Lorenzo non si è fatto riprendere dalle Honda chiudendo con 3 secondi di vantaggio su Marquez e rosicchiando così 5 punti al rookie della Honda, che però continua ad avere 34 punti di vantaggio in classifica.

“Ho fatto la stessa cosa che avevo fatto nelle ultime gare – ha affermato Jorge Lorenzo – solo che ora stavo bene fisicamente e sono riuscito a spingere dalla prima curva alla fine ed ho raggiunto il mio obiettivo. Il seamless mi ha dato diversi vantaggi, sul feeling della moto nel trovare le giuste direzioni quindi sono molto felice di questo nuovo cambio, dalla prima volta che lo usato mi è piaciuto ma comunque oggi abbiamo lavorato bene sulla moto soprattutto nel warm-up e quindi ora non so dire quanto questa vittoria sia dovuta al nuovo cambio o alle modifiche fatte. Qui in Italia sto vincendo spesso negli ultimi anni (anche quest’anno due vittorie al Mugello ed a Misano ndr) però il mio campionato è influenzato da quell’errore ad Assen ed ora sono costretto ad inseguire. Marquez è molto forte, quando non vince arriva secondo perciò è dura recuperare ma noi non dobbiamo mollare, dobbiamo continuare a spingere e vediamo dove arriviamo. Comunque se continuiamo così saremmo competitivi anche ad Aragon. Voglio dedicare questa vittoria a Marco Simoncelli che era un ragazzo allegro e qui poi era il pilota di casa, abitava a due passi dal circuito”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. ligera

    15 settembre 2013 at 18:54

    I miei complimenti a Lorenzo. Gara perfetta.

  2. Stonami77

    15 settembre 2013 at 22:06

    Gara mostruosa…come il suo talento..pilota perfetto…

  3. MM

    16 settembre 2013 at 00:23

    Si gara perfettamente noiosa quella di Jorge (non certo per copa sua) fortuna che anche dietro da spettacolo il ragazzino, a sbagliato nei primi giri e ne a pagato le conseguenze alla fine, altrimenti non so se sarebbe stato cosi facile per Lorenzo ma con i se e i ma si muore di fame
    Bravo Lorenzo gara di sostanza

    comunque caro Jorge ai una bella faccia tosta a dedicare la vittoria al Sic, proprio tu che ti lamentavi e dicevi che era pericoloso.
    fai una cosa, corri e stai zitto fai + bella figura

    • un meccanico della dacia logan

      16 settembre 2013 at 09:12

      se c’é qualcuno che non ha la faccia tosta, é proprio Lorenzo. Che tra l’altro non é la prima volta che omaggia la memoria di Marco.
      Lo stesso Simoncelli considero le critiche che gli furono rivolte giuste e si impegno a correggere il suo comportamento in pista.
      Ti consiglio di rivedere la tua forma di espressione in quanto potresti essere frainteso

      • MM

        17 settembre 2013 at 22:45

        nessun fraintendimento avete capito benissimo
        dopo aver detto che è un pilota pericoloso a pure proposto sorpassi a moto dritte, e voi lo chiamate campione? per me è una donniciola piagnuccolosa ai vecchi tempi i piloti se le suonavano in pista e si stringevano la mano sul podio
        (se siete bimbetti non avete visto cosa era una corsa in moto)
        questi sono finti campioni in attesa di quelli veri delle generazioni future (sperando arrivino)

        il povero Sic con la buffera che aveva contro l’unica cosa che poteva dire e dar ragione al “campione”, ma in cuor suo da vero sportivo sapeva divertirsi e farci divertire a suon di sorapssi al limite e a volte anche oltre ma sempre spettacolari
        altro che Jorge
        ma da dove li vedete i GP da dietro la TV?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP: Bridgestone festeggia i 200 GP

Per l'occasione c'è anche stata la seconda edizione del concorso fotografico
Condividi su WhatsApp Venerdì scorso a Misano la Bridgestone ha celebrato i suoi 200 GP in MotoGP. La casa giapponese