MotoGP: La Bridgestone pronta per l’esordio ad Austin

Il gommista giapponese porterà per la prima volta una gomma posteriore specifica per le CRT

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP: La Bridgestone pronta per l’esordio ad Austin

La Bridgestone per l’esordio del motomondiale al COTA, ad Austin per il gran premio del Texas porterà per l’anteriore una gomma morbida e una media, mentre al posteriore ci saranno tre opzioni: morbida, media e dura asimmetrica. In caso di gara bagnata i piloti potranno scegliere tra morbida o dura.  Per la gara texana per la prima volta quest’anno il gommista giapponese porterà una gomma posteriore specifica per le CRT. Infatti nonostante ci siano qui meno curve a destra che a sinistra, le prime vanno affrontate a velocità sostenuta perciò la Bridgestone ha portato una gomma posteriore asimmetrica con la spalla destra rinforzata. I piloti CRT però useranno al posteriore o la morbida o la media, mentre quelli in sella ai prototipi potranno scegliere tra la media e la dura.

“Gli Stati Uniti sono un mercato molto importante per noi – ha affermato Hiroshi Yamada – Manager, Bridgestone Motorsport Department – perciò ci fa piacere venire qui tre volte all’anno, soprattutto quando veniamo in piste così belle come questa del COTA. La prima gara del Qatar è stata molto emozionante e sono sicuro che sarà così anche domenica perchè quasi tutti i piloti non conoscono la pista e mi auguro che i piloti di casa come Ben, Colin, Nicky e la wild car Michael Barnes faranno una bella gara davanti ai loro tifosi”

“Diamo il benvenuto nella MotoGP al circuito di Austi – ha affermato Shinji Aoki – Manager, Bridgestone Motorsport Tyre Development Department – come le altre due gare americane in calendario, si gira in senso antiorario e il tracciato è tecnico con un mix di curve lente e veloci. Questa conformazione della pista fa si che è molto importante per il pilota il feeling con l’anteriore per avere una buona velocità in percorrenza di curva. Perciò provvederemo a portare delle gomme che diano tanto grip all’anteriore, mentre la posteriore dovrà dare buona guidabilità in uscita di curva”

Antonello D'Amore

16th aprile, 2013

Tag:, , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Vorreste vedere Stoner come wild card in qualche gara?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini