Casey Stoner “frena” su un suo possibile esordio a breve nel V8 Supercars

Il pilota australiano nega di aver già firmato per correre nel V8 Supercars

Casey Stoner “frena” su un suo possibile esordio a breve nel V8 SupercarsCasey Stoner “frena” su un suo possibile esordio a breve nel V8 Supercars

Dall’altra parte del globo giungono notizie contrastanti circa il futuro prossimo di Casey Stoner nel Campionato V8 Supercars. Sabato il sito Adelaidenow.com.au aveva dato per certo l’esordio del due volte campione del mondo della MotoGP nella serie a quattro ruote australiana con il Triple Eight Racing.

E’ stato lo stesso Casey Stoner attraverso il suo account ufficiale Twitter a “frenare” queste voci. Il suo “cinguettio” diceva infatti “Don’t believe everything you read! Haven’t decided what I’m doing yet, of corse @v8supercars is on the cards. Will let you know when I do!” ovvero… “Non credete a tutto quello che leggete. Non ho ancora deciso quello che farò; il @ v8supercars è un opzione. Vi farò sapere quando deciderò.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

54 commenti
  1. testoner

    22 gennaio 2013 at 09:57

    basta che ti decidi….

  2. Micbatt

    22 gennaio 2013 at 13:13

    Per un maggiore spettacolo quest’anno sarebbe stato bello averti ancora in MotoGp …. Peccato …. rivedere ancora qualche sifda Stoner/Rossi ad armi pari sarebbe stato veramente interessante :-)

    • testoner

      22 gennaio 2013 at 13:25

      @micbatt. ad armi pari… perche’ scusa quando casey era in ducati correvano ad armi pari???? certo che voi tifosi del tavulliano siete strani….

      • Mike58

        22 gennaio 2013 at 18:26

        Sempre le stesse..
        sai ke ho piena stima di te e di stoner però l’ unica gara dove le moto si sono pareggiate un po’ duello rossi stoner è finito come quasi tutti gli altri con davanti rossi e dietro stoner… pioggia le mans se non erro..
        poi ribadisco sicuramente stoner con quella ducati è stato un mostro e probabilmente solo lui poteva fare quel risultato però se mi toccate la morale allora vi dò la mia versione

      • Mike58

        22 gennaio 2013 at 18:37

        Rossi / stoner in 125?
        In 250?
        In gp?
        Honda satellite?
        Honda ufficiale?
        Duelli?

        Si con ducati brigeston e Yamaha Michelin una aveva dei vantaggi e l’altra degli altri così come i difetti!

        Poi un altro sulla ducati non faceva dicerto quello che ha fatto stoner un altro sulla Yamaha quello ke ha fatto vale kissa.. anke se dubito..

        Tutti e due brigeston?

        Poi pasarse da moto inferiore a superiore ok però cosa ha concluso? stoner

        Rossi da moto superiore a moto inferiore cosa ha concluso? “nn rompetemi i coxxoni ke La honda nn sia da sempre ed è tuttora la miglior moto, se no gia è inutile discutere”

        Poi si respira nell aria ke torni su Yamaha e decide si ritirarsi e rimaniamo tutti con la libídine di vedere cosa poteva succedere con moto +-=

        poi ricordiamo ke stoner è nell’ apice ee rossi in possibile discesa e sicuramente sulla fine cariera però cosa sarebbe successo non si può dicerto dire solo ci si può fare kiakkiere da bar sopra..

      • Mike58

        22 gennaio 2013 at 18:48

        vediamo tu ke mi hai appena messo un rosso ki sei e casa hai da dire? ke ci si avvicina a i test e siamo gia pronti rompere la pace del blog e a picchiarci ancora
        ha ha ha ha ha

    • artefavola

      22 gennaio 2013 at 15:50

      Un confronto ad armi pari ???
      Beh…io mi tengo stretto il confronto tra i due quando Casey Stoner con una moto inferiore faceva miracoli e folli equilibrismi tenendo dietro Rossi che aveva una moto superiore (2007-2008) !!!

      • H954RR

        22 gennaio 2013 at 17:39

        A pari moto l’unica cosa certa è che con Casey non ce ne per nessuno !

      • enea

        22 gennaio 2013 at 17:41

        Quest’anno a moto pari le ha prese sia da pedro che da lorenzo… ;)

        Ma voi continuerete a smentire.. e poi dite che i tavulliaNboy hanno i paraocchi… :)

        EneA

      • Stonami77

        23 gennaio 2013 at 09:18

        Le ha prese da dani e Jorge ma le gli le ha date anche ..per essere onesti, poi mi sembra si sia sfraggellato la caviglia sull’asfalto di Indy..altrimenti FORSE si sarebbe visto un altro fibnale…anche se onestamente credo che i due Spagnoli lo avrebbero cmq obbligato a spingere al limite.

      • enea

        23 gennaio 2013 at 12:21

        Ma infatti… io non voglio far passare il messaggio che sia inferiore a jorge o a dani, ma solo che su una moto diversa da ducati, non é il dio che dipingete, ma solo un ottimo pilota, un campione ok, ma non il messia del motociclismo… ;)

        EneA

    • enea

      22 gennaio 2013 at 17:37

      Se vogliamo fare un discorso serio facciamolo… se poi vogliamo continuare a dire che stoner sulla ducati era dio e gli altri dei cogxioni allora continuate pure…

      Gente come Capirossi, Melandri, Gibernau Niky o Rossi che tutto di colpo diventano dei mentecatti su due ruote…

      Continuate pure a farvi le sege mentali, possedere una motocicletta non vi trasforma in esperti… tantomeno aver visto le corse degli ultimi due secoli.

      Senza creare astio, sono sempre aperto a parlare seriamente se vi vá… ;)

      EneA

  3. Dario

    22 gennaio 2013 at 14:19

    Un altro che si ritira e poi va a correre su qualcos’altro…Nei prossimi anni rientrera’ in MotoGp e fara’ la fine di Schumacker..il ferro va battuto quando e’ caldo dopo le cose cambiano e con l’eta’ che avanza puoi essere anche un fenomeno che ci metti di piu’ a metabolizzare ed i pivellini che non hanno nulla da perdere ti sverniciano. E’ la storia di tutti gli sport appunto Schumacker o Armstrong per dirne due.

  4. Micbatt

    22 gennaio 2013 at 15:26

    @testoner. si … hai ragione … la Ducati all’epoca era la motoGp più forte ! AH .. ah … ah …
    Ok ok …. scusa la battuta ma me l’hai servita su un piatto d’argento :-)
    Comunque mi riferivo alle ultime due stagioni. Non voglio togliere meriti a Stoner ma è evidente che la Ducati degli ultimi due anni era veramente una “ciofeca” ….

    • artefavola

      22 gennaio 2013 at 15:52

      sicuramente non era competitiva….ma chi la guidava (2011-2012) non era certo quel dio delle moto che si credeva !!!

      • Mike58

        22 gennaio 2013 at 18:45

        sicuramente ha trovato il suo tallone d’ Achille però hai visto qualcuno fare meglio sulla stessa moto?
        o avere le oo di lasciare una moto vincente per la 2º volta per andare su un altra ke non lo era?

        perchè la differenza su sfruttare i pochi vantaggi ke aveva la ducati 2007 la fatta stoner le altre ducati erano ben indietro..

        però devo ancora vedere stoner vincere 5 mondiali di fila con due marche gia ke non c’ è riuscito in honda a vincerne 2 di fila

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 20:44

        @mike. perche’ tu hai visto qualcuno fare meglio di casey su ducati???parlo dei suoi compagni… e anche su honda se non ricordo male se non arrivava lui il mondiale era dal 2006 che lo aspettavano…poi enea puo’ anche dire che casey le ha prese da pedro …. contento e sicuro lui….

      • enea

        22 gennaio 2013 at 21:00

        Testo ma perché non rispondi direttamente al post che ho scritto…?

        Prima della caduta, stoner era o no dietro pedro?

        Punto.

        zzo me ne frega se ha vinto di piú!?!?!?!

        Ha rischiato piú di pedro, ma alla fine i risultati hanno premiato pedro, alla faccia di chi vede stoner come un marziano.

        Quindi se su una moto pessima come ducati ha sbancato il motomondiale 2007(perché lui é dio secondo voi), perché quest’anno con un hrc non ha chiuso il campionato giá a metá stagione?!?!?!?!

        Ma ve la fate ogni tanto qualche domanda o passate il tempo a farvi le pippe con la foto dell’australiano?!?!?!?! -_-

        Siete peggio dei peggio tavullianboys… hihihi *_*

        EneA

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:10

        @enea. allora te le faccio io due domande. prima del sachsering quante vittorie aveva stoner e quante pedrosa??? e quanti punti li separavano?? quante gare ha saltato casey?? e al suo rientro a mezzo servizio il suo peggior risultato qual e’ stato??(e calcoliamo che lui si era gia’ ritirato mentalmente dopo la terza gara…) pero’ non prendere troppo tempo per rispondere!!!! sarebbe troppo facile andare a controllare!!!! ricordati che mi sei ”SIMPATICO”!!!!(anche se poco obiettivo e giallo..)

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:12

        ah dimenticavo… non so’ se sachsering si scriva cosi’… ma sai che ho solo la 5 elementare…

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:32

        @enea. e poi noi le pippe le facciamo al massimo guardando adriana!!!! siamo mica diversi come il dottore e i suoi tifosi… ihihih (e anche qui …)

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:35

        ‘ gia’ passato un quarto di ora… e nessuna risposta da enea. trovato niente???

      • enea

        22 gennaio 2013 at 21:44

        Testoner non c’é peggior sordo di chi non vuol sentire.

        Quando dico che stoner é arrivato dietro a pedrosa, non calcolo tutto il campionato, ma fino a indianapolis, dove stoner non aveva ancora saltato gare.

        Era 21 punti dietro a pedrosa… non a schwantz.

        Cosa me ne frega se ha vinto piú gare???

        Pedrosa volutamente rischia un poco meno dato che si rompe ogni volta che cade, ma é stato piú costante.

        Alla fine Stoner era dietro, senza contare le gare saltate…

        Quando Pedro a fine campionato si é reso conto che se non rischiava un pelo di piú non avrebbe vinto il mondiale, si é dato da fare ed ha battuto anche lorenzo.

        E tu parli di obbiettivitá…?!?!?!

        Enea

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:45

        @enea. va beh.. buonanotte,vado a letto che alle 2 mi alzo per andare a caricare… magari do una sbirciatina se sei riuscito a rispondere alle mie domande. ciauuuuuu

      • enea

        22 gennaio 2013 at 21:46

        Testoner ma pensi che passi la giornata a risponderti….? se anche ti avessi risposto domani sarebbe stato un problema??
        La mia risposta avrebbe perso credibilitá?
        Non essere cosi supponente… ;)

        EneA

      • enea

        22 gennaio 2013 at 21:47

        “@enea. e poi noi le pippe le facciamo al massimo guardando adriana!!!! siamo mica diversi come il dottore e i suoi tifosi… ihihih (e anche qui …)”

        Be dopo la tua love story con fatman non scommetetrei molto su adriana… heheheh :D

        EneA

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:52

        @enea visto che ti ho beccato al volo… io ti ho chiesto al sachsering quanti punti li dividevano…. non a indy. e poi non e’ pedrosa che ha dato di piu’, ma lorenzo che si e’ accontentato visto che dopo l’infortunio di casey aveva da amministrare un botto di punti. e senza casey peggio di secondo non poteva fare. guardale le gare…e poi fino adesso cosa hai fatto??? non sei stato a rispondermi e spolliciarmi?? probabilmente con un altro computer di fianco mentre cercavi i risultati! ahahahaha!!!!!!!! e non ti arrabbia’ ..

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:54

        @enea. ma taci che e’ 2 giorni che non ci scriciamo e gia’ mi manca!!!!!!!!! ahahahah sono un sentimentalone….

      • enea

        22 gennaio 2013 at 21:56

        Ma mi spieghi che senso ha prendere in considerazione fino al sachsering!?!?!?!?!?!?!!?!??!!?!?! :O

        Allora Rossi é anche campione mondiale 2006 visto che era in testa fino alla pen’ultima gara!?!?!?!

        Ma cosa ti sei bevuto????? :)

        PS: certo che ho controlllato i risultati, non ricordo mica i punteggi perfettamente a memoria!!!!!! tu si??????? muahahaha :D

        EneA

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 22:07

        va beh.. vado a letto. poi domani se ti va ti spiego perche faccio riferimento al sacs.. ah stasera non ho bevuto!!!!!!(bugia….2 prosecchi.)

      • enea

        22 gennaio 2013 at 23:55

        ok a domani;)

        EneA

      • enea

        23 gennaio 2013 at 00:45

        anche se “penultimo” apostrofato nun se po vede…hihihi ^_^

        EneA

  5. Micbatt

    22 gennaio 2013 at 15:28

    @testoner. … E poi …. come si dice …. è divertente buttare tra i commenti della “benzina sul fuoco” … :-)

  6. bibo

    22 gennaio 2013 at 20:55

    stoner è il piu veloce pilota di tutti i tempi
    mi dispiace…anzi non mi dispiace per voi , ma ha dimostrato che rossi non è imbattibile come voi (polli di allevamento)credevate…
    :-)

    • testoner

      22 gennaio 2013 at 20:59

      @bibo.AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!! POLLI DI ALLEVAMENTO… SPETTACOLO BIBO…

    • enea

      22 gennaio 2013 at 21:03

      bibo quest’anno testoner é arrivato dietro pedro e lorenzo.

      Fatevene una ragione.

      E parliamo di pedro… se avesse affrontato il migior rossi con entrambi yamaha o hrc… vi lascio immaginare… ;)

      EneA

      • enea

        22 gennaio 2013 at 21:07

        testoner…!!!! HEHEHEHEHEHEHEHEHEHEH :D:D:D:D

        EneA

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:13

        e intanto ci hai spolliciato rosso…. beccato!!!!!!!!!

      • enea

        22 gennaio 2013 at 21:25

        Beccato!?!?!?!?!?!?!?! E a cosa pensi servano i pollici rossi?? hehehe :D

        Se non si approva un commento si mette pollice rosso … o mi sono perso qualcosa…!?!?!?! :o

        EneA

      • testoner

        22 gennaio 2013 at 21:30

        pensa che io non metto mai pollici R….I!!!!! sai non voglio mica prendere gli antistaminici solo per darti torto o non condividere quello che scrivi!!!!!!!

      • enea

        22 gennaio 2013 at 21:52

        HEHEHEH questa meritava!!!! :D

        Adesso che lo so ti metteró tanti di quei pollici rossi da farti venira un attacco di anafilassi…!!! heheheheh :D

        EneA

  7. enea

    22 gennaio 2013 at 21:29

    e mo ti spollicccio nuovamente… hihihihi ^_^

    EneA

  8. bibo

    23 gennaio 2013 at 12:08

    finalmente un po di serenità in questo blog!!
    :-))))

    • testoner

      23 gennaio 2013 at 13:17

      @bibo. si ma purtroppo sono pochi i tavulliani con cui puoi dialogare….. enea e’ uno di questi.

      • Mike58

        23 gennaio 2013 at 15:44

        gia sono daccordo possiamo dialogare in pochi.. he he
        però devo dire che come dissero e continuano a dire i piloti e non solo vale
        contano solo i risultati.

        se possiamo dire e rossi non scendeva dalla honda??
        e se kato era ancora qua ?
        e se swanz nn smetteva
        e se
        es se e e e ssss se..
        e che cxxo!!

      • enea

        23 gennaio 2013 at 17:11

        E se “usabbimo” un congiuntivo!?!?! :D hihihi ^_^

        Scherzo Mike… io anche inizio ad abbandonare i congiuntivi per strada… hehehee :D

        EneA

  9. bibo

    24 gennaio 2013 at 00:17

    e se mike 58 ogni tanto ne dicesse una giusta????
    :-))))

  10. artefavola

    24 gennaio 2013 at 18:18

    A Enea:…….si, Casey Stoner è l’ultimo Pilota Supremo della Motogp (2006-2012). Dotato di un talento superiore anche a quello di Valentino il Grande. Sulla Ducati hanno corso (per ordine di importanza) Rossi, Capirossi, Hayden, Melandri…..nessuno di questi, tranne talvolta il primo Capirex, è riuscito a domare il Mostro Desmosromico: potenza pura e gravi limiti telaistici !!!!
    Solo uno, poi, oltre a domarla l’ha frustata e resa anche vincente: Sua Maestà Casey Stoner !!
    Con la Honda, poi, abbiamo visto ulteriori gp fantascientifici….oltre ad un altro titolo iridato.
    Peccato per l’infortunio grave del 2012……poteva lottare fino all’ultimo gp per la conquista del III° mondiale.
    Vabbè, infine, ha deciso pure di smettere ad appena 27 anni compiuti……valli a capire sti australiani !!
    Viva la Motogp !!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Dati e statistiche del GP del Qatar

Sei diversi piloti hanno vinto la gara d'apertura della stagione: Rossi, Capirossi, Stoner, Lorenzo, Marquez e Vinales
Condividi su WhatsApp Questa sarà la quindicesima edizione del GP del Qatar, l’11esima in notturna. Il circuito di Losail ospita