MotoGP Aragon: Stefan Bradl “Peccato per la caduta, stava andando tutto alla perfezione”

Il tedesco cade nel 5° giro mentre è in lotta per il podio

MotoGP Aragon: Stefan Bradl “Peccato per la caduta, stava andando tutto alla perfezione”MotoGP Aragon: Stefan Bradl “Peccato per la caduta, stava andando tutto alla perfezione”

Stefan Bradl (nella foto tra le due Yamaha del Team Tech 3 di Crutchlow e Dovizioso) chiude con uno “zero” il gran premio di Aragon in Spagna per colpa di una caduta nel corso del 5° giro. E’ un vero peccato, perchè le cose per il pilota del team cecchinello si stavano mettendo davvero bene: dopo un’ottima partenza era in lotta con Spies per il terzo posto quando ha spinto troppo perdendo l’anteriore e finindo nella ghiaia.

“Beh… è difficile trovare le parole più adatte adesso – ha affermato Bradl – perché siamo tutti un po’ dispiaciuti ma questa fa parte delle corse. Oggi era tutto perfetto: il meteo, la moto, la mia partenza e anche i primi giri. Ero proprio a mio agio in staccata e ho visto che potevo stare con Spies e Dovi quindi ho deciso di provarci subito perché sapevo che a fine gara la gomma posteriore avrebbe perso grip. Ho passato Spies e ho perso il davanti alla curva tre: forse sono stato troppo impetuoso e mi dispiace per la squadra e tutti i fan ma siamo in forma e non vedo l’ora di riprovarci in Giappone.”

Foto: Alex Farinelli

MotoGP Aragon: Stefan Bradl “Peccato per la caduta, stava andando tutto alla perfezione”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati