Superbike Mosca: Melandri trionfa in Gara 2 e vola in testa al mondiale

Per Max Biaggi una caduta che complica il suo mondiale

di

Superbike Mosca: Melandri trionfa in Gara 2 e vola in testa al mondiale

Marco Melandri ha vinto Gara 2 della Superbike a Mosca, 11mo round del mondiale. Il pilota della BMW, salito in testa alla classifica piloti, ha preceduto Tom Sykes e Chaz Davies

Cronaca
Gara 2 su pista completamente asciutta e buone condizioni meteo. Al via Sykes prende di nuovo il comando davanti a Laverty, Haslam, Rea, Melandri e Checa. Brutto avvio per lo spagnolo davanti a Baz e Guintoli, subito fuori Fabrizio. Caduta anche per Aoyama, trasferito al medical center per i controlli medici.

Al secondo giro Melandri ha superato Rea mentre Giugliano ha superato Checa. Sykes non è riuscito a scappare e il quartetto di testa è rimasto molto compatto. Al terzo giro Melandri ha attaccato e superato Haslam portandosi in terza posizione mentre Biaggi è salito al sesto posto. Il romano approfitta del suo buon momento superando anche Giugliano

Al quinto giro Sykes ha preso del margine ma Melandri ha superato Laverty che però ha risposto all’italiano. Anche Haslam ne ha approfittato mentre Biaggi si è portato alle loro spalle.

Al settimo giro Melandri ha superato Laverty mentre Biaggi ha perso due posizioni sbagliando l’ingresso dell’ultima curva. Al nono giro il romano supero Rea in staccata ma travolge Haslam. Entrambi a terra, illesi.

Chaz Davies ha guadagnato delle posizioni mentre Melandri si è gettato all’inseguimento di Sykes. Al 15mo giro Melandri ha superato il pilota della Kawasaki in staccata prendendo il comando della corsa mentre Davies ha fatto registrare il giro più veloce.

Al 17mo giro Davies ha superato Checa ma è finito largo perdendo la posizione. Al 22mo giro Laverty passa Rea e si porta alle spalle di Sykes mentre Melandri ormai amministra il suo vantaggio. La gara si chiude con un colpo di scena all’ultimo giro: in lotta con Sykes, Laverty è caduto e ha travolto anche Rea che era alle sue spalle. Checa è stato costretto a rallentare mentre Chaz Davies lo ha superato ottenendo il terzo posto.

Mosca – FIM Superbike World Championship – Gara 2

1. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 40’14.677
2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 40’15.653
3. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 40’18.890
4. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 40’20.631
5. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 40’28.245
6. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 40’29.850
7. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 40’37.802
8. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 40’38.373
9. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 40’38.561
10. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 40’38.773
11. Sylvain Guintoli (PATA Racing Team) Ducati 1098R 40’39.558
12. John Hopkins (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 40’54.320
13. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 41’16.126
14. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 41’51.273
RT. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 38’39.475
RT. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 14’32.025
RT. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 14’32.916
RT. Niccolò Canepa (Red Devils Roma) Ducati 1098R 1’47.409
RT. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 
RT. David McFadden (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 
RT. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 

Maurizio Manna

26th agosto, 2012

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Argentina - 27/04/2014

GP Argentina 2014

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Valentino Rossi torna in Yamaha, sarà subito a podio?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini