MotoGP, Test Barcellona: Alvaro Bautista “Giornata molto interessante”

Test soddisfacente per lo spagnolo del Team Gresini

MotoGP, Test Barcellona: Alvaro Bautista “Giornata molto interessante”MotoGP, Test Barcellona: Alvaro Bautista “Giornata molto interessante”

Alvaro Bautista ha chiuso in modo soddisfacente il test Post-GP del Gran Premio di Catalunya. Il centauro del Team Gresini oltre ad aver fatto segnare il 4° tempo si è detto soddisfatto dei progressi ottenuti. Con la squadra ha lavorato sulla forcella e i miglioramenti sono stati tangibili. A lui la parola.

“Oggi è stata una giornata molto interessante e molto positiva. Abbiamo lavorato molto con le forcelle perché avevamo tanto lavoro in arretrato che avremmo voluto fare nel test che è stato annullato in Portogallo per le condizioni meteo proibitive. I miglioramenti ottenuti sono stati estrememente positivi, riusciamo ad avere più confidenza con la moto e più stabilità nelle staccate. Riuscivo ad avere più fiducia con le gomme usate migliorando sensibilmente il passo gara. Inoltre siamo intervenuti anche sulla geometria della moto e la nuova soluzione mi è piaciuta abbastanza. Anche questa era un’idea che avremmo voluto testare prima ma che non eravamo riusciti a realizzare. Siamo riusciti a fare un’importante salto in avanti provando anche soluzioni di elettronica per il traction control ed anche in questo caso siamo soddisfatti perché tutto ciò potrà aiutarci quando le gomme in gara calano di prestazione. Devo ringraziare per tutto questo il team perché hanno lavorato tantissimo con un ritmo veramente intenso che ci ha permesso di provare tutto quanto avevamo programmato. Sono stati eccezzionali e sono veramente soddisfatto perché grazie al loro lavoro oggi mi sono trovato decisamente meglio con la moto rispetto a tutto il fine settimana del Gran Premio.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. n75

    5 giugno 2012 at 09:50

    Presumo siano stati “eccezionali” e non “eccezzionali”! :)

  2. Alessio

    Alessio

    5 giugno 2012 at 10:03

    No no… proprio “eccezzionali”… volevano esaltare la cosa! ihihihihihihi

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati