Moto2 Le Mans, Prove Libere 2: Va a Redding l’ultimo turno di libere

L'inglese precede Luthi e l'ottimo Simone Corsi. 7° Iannone

Moto2 Le Mans, Prove Libere 2: Va a Redding l’ultimo turno di libereMoto2 Le Mans, Prove Libere 2: Va a Redding l’ultimo turno di libere

Va a Scott Redding con la sua Kalex del team Marc VDS Racing, la seconda sessione di libere della Moto2. Il campioncino britannico gira più veloce di tutti staccando un ottimo 1:37.869. La sessione di prove si è disputata sotto a un cileo nuvoloso ma che comunque ha retto, anche se negli ultimi 10 minuti è iniziata a cadere qualche goccia, cosa che però non ha rallentato i piloti.

Alle spalle dell’inglese, staccato di soli 78 millesimi, troviamo lo svizzero Thomas Luthi che continua anche qui a Le Mans l’ottimo feeling con la sua Suter. Terzo tempo per il nostro Simone Corsi, in sella alla FTR del team Came Iodaracing, distante di poco meno di mezzo secondo dal primo. L’italiano è stato in testa al turno per molto tempo, poi è stato superato da Redding e nei secondi finali è stato scavalcato anche da Luthi, comunque se continua con questo passo, il romano potrà giocarsi la vittoria domenica.

Il quarto tempo, staccato di 0.525 sec va a Mika Kallio, subito dopo di lui c’è il leader della moto2, Marc Marquez che chiude a sei decimi da Redding. Sesto tempo per Pol Espargarò che ha giocato un paio di jolly durante tutto il turno. Lo spagnolo per migliorare i suoi tempi, ha ripetutamente aggredito i cordoli in stile Stoner e alla fine ha rischiato più volte di stendersi. 7° tempo per Andrea Iannone che paga un distacco di 8 decimi dal primo e anche se non è tra i primissimi, sembra meno in difficoltà rispetto alle ultime gare. Chiudono la top ten Simon, Aegerter e Krummenacher.

Delude in questo turno l’idolo locale, il campioncino francese Zarcò che con la sua MotoBi si piazza 19°, staccato di 1.3 secondi dalla vetta. Il francese, che in conferenza stampa aveva detto di puntare al podio, si è reso protagonista anche di una caduta all’inizio del turno: nell’uscire di pista è entrato dentro la moto del tedesco Neukirchner, trascinandolo con lui nella ghiaia.

Gli atri italiani: Alex De Angelis è 12° e Corti 13°, entrambi a poco più di 1 secondo, mentre Rolfo è 27° a più di 2 secondi.

Prove Libere 2 Jerez - GP Spagna - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Jerez - GP Spagna - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati