MotoGP: Jeremy Burgess “E’ giusto fare test con i piloti migliori”

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
MotoGP: Jeremy Burgess “E’ giusto fare test con i piloti migliori”

Il nuovo regolamento della MotoGP ha abolito il divieto di test per i piloti ufficiali. In molti hanno etichettato la regola (che prevede come unico limite le 240 gomme a team) come un favore alla Ducati e a Valentino Rossi, che nel 2011 al suo primo anno con la Rossa di Borgo Panigale ha corso una delle peggiori stagioni da quando è nel motomondiale. Per lui solo un podio fortunoso a Le Mans e distacchi sempre pesanti. La realtà è però che anche gli altri team potranno provare e se è pur vero che in Ducati ne hanno sicuramente bisogno, Honda e Yamaha non staranno certo a guardare.

“Noi per essere più competitivi abbiamo bisogno di fare test con i nostri migliori piloti – ha detto Burgess a MCN – Abbiamo l’obbligo per gli appassionati Ducati e per Ducati di essere assolutamente competitivi e se siamo dietro abbiamo bisogno di fare test con i nostri piloti ufficiali. E’ l’unico modo per andare avanti. Le altre case avranno le stesse regole e se non lo riterranno necessario possono anche non provare. Vogliamo solo essere più vicini al Top. Abbiamo i nostri piloti di test, ma con il massimo rispetto per loro non sono all’altezza degli ufficiali. E non mi riferisco solo a Valentino (Rossi), ma a tutti i piloti Ducati. Abbiamo bisogno di lavorare insieme e risollevare questa moto molto rapidamente. E’ giusto dire che il progresso della Ducati negli ultimi anni non è stato veloce come quello delle altre case, perché nel 2007 la Ducati ha vinto. Ma nel 2008, ’09 e ’10 non lo hanno più fatto ed ha vinto la Yamaha. La Honda non ha vinto in quegli anni, quindi era nella stessa barca, come Ducati. Dani (Pedrosa) non ha vinto molte gare più di Casey (Stoner) in quel momento. La Yamaha è stata la moto migliore per tutto quel periodo e probabilmente la moto di cui andare orgogliosi, ma forse ora quella posizione potrebbe essere occupata dalla Honda. Ducati deve essere lì e non essere dietro al resto del gruppo.”

Alessio Brunori

19th dicembre, 2011

Tag:, , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Devi eseguire il login per pubblicare un commento.

Orari GP Valencia - 12/11/2017

GP Valencia 2016

Guarda i risultati e le classifiche

Classifiche Motomondiale

Classifiche Team Motomondiale

Classifiche Factory Motomondiale



Classifica Superbike

Foto Random MotoGP
Foto Random Pit Girls

Sondaggio

Stoner metterà pressione ai piloti ufficiali Ducati?

Visualizza Risultati

Loading ... Loading ...
Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini