125cc Sepang, Qualifiche: A Terol la settima pole del 2011

125cc Sepang, Qualifiche: A Terol la settima pole del 2011125cc Sepang, Qualifiche: A Terol la settima pole del 2011

Nico Terol ha ottenuto la pole position del Gran Premio di Malesia della ottavo di litro. Il leader del mondiale l’ha ottenuta con il crono di 2’13″579 centrando la sua settima pole del 2011. Terol ha beffato proprio sotto alla bandiera a scacchi il team-mate Hector Faubel per soli 15 millesimi, mentre Johann Zarco, rivale di Terol nella corsa al titolo ha avuto una qualifica da dimenticare.

Il pilota francese della Derbi Team Avant-AirAsia-Ajo è infatti prima caduto riportando danni alla moto; una volta rientrato ai box gli è stata riparata ma poi non è più stato in grado di girare sui tempi delle libere chiudendo solamente in quindicesima posizione. Una gara tutta in salita quindi per Zarco che per tenere aperto il mondiale deve arrivare davanti a Terol.

Tornando ai tempi troviamo Sandro Cortese a chiudere la prima fila con il crono di 2’13″954. In seconda fila partiranno invece Efren Vazquez (Avant-AirAsia-Ajo), Luis Salom (RW Racing GP) e il tedesco del Team Red Bull Ajo MotorSport, Jonas Folger.

Chiudono la Top Ten tre spagnoli e un britannico, nell’ordine Maverick Vinales (Blusens by Paris Hilton Racing +1.476), Alberto Moncayo (Andalucia Banca Civica +1.693), Adrian Martin (Bankia Aspar Team +1.725) e Danny Kent (Red Bull Ajo MotorSport +2.011).

Primo dei piloti italiani è Alessandro Tonucci, su Aprilia del Team Italia FMI. Il suo team-mate “Gigio” Morciano è 25esimo, mentre Manuel Tatasciore con l’Aprilia del Phonica Racing ha chiuso in 29esima posizione.

Qualifica Valencia - GP Comunitat Valenciana - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Valencia - GP Comunitat Valenciana - Risultati Qualifica

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in 125cc

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati